Nessun cambio, la sede di Telecom Italia resta a Milano, dice Recchi. I trasferimenti dei dipendenti a Roma? Solo ottimizzazioni degli spazi

“La sede giuridica di Telecom resta a Milano”. Così il presidente della società, Giuseppe Recchi, ha risposto ai cronisti che gli chiedevano se il trasferimento di 256 dipendenti da Torino e Milano a Roma preludesse allo spostamento della sede sociale. “Sono ottimizzazioni del nostro parco di real estate”, ha spiegato il presidente della telco a margine di un convegno su Internet alla Camera.

Giuseppe Recchi (foto Blu Cobalto Photography)

“Abbiamo sette milioni di metri quadri in giro per il Paese. Quindi si tratta di un’operazione di efficientamento degli spazi, non c’è nessun trasferimento strategico”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Gdpr, le nuove norme sulla privacy stangata da almeno 2 miliardi per le Pmi

Tim, Agcom rinvia analisi preliminare progetto separazione rete

Conte Premier e governo nascente visti con gli occhi dei siti di tutto il mondo