13 febbraio 2017 | 12:29

Un editoriale-manifesto ritagliabile dedicato all’articolo 21 della Costituzione. Così ‘l’Espresso’ risponde agli attacchi alla libertà di stampa e opinione

L’Espresso pubblica un editoriale-manifesto ritagliabile per rispondere agli attacchi alla libertà di stampa con l’articolo 21 della Costituzione. A spiegare l’iniziativa è il direttore del settimanale Tommaso Cerno, presentando il numero in edicola.

“Dopo una settimana in cui abbiamo dovuto assistere a diversi attacchi alla stampa”, sostiene Cerno, “abbiamo scelto di fare un editoriale-manifesto ritagliabile: così magari qualcuno se lo può tenere in tasca…”.

Il testo dell’articolo 21 della Costituzione è preceduto da tre frasi: una di Silvio Berlusconi “che risale all’epoca dell’editto bulgaro”, una di Matteo Renzi “quando fece votare i peggiori titoli di giornale che parlavno male di lui”, una è di Beppe Grillo sulla sua idea di istituire una “giuria popolare”.

Seguono le firme di tutta la redazione.