Le bufale in rete uccidono la mente. L’allarme di Tim Cook, ceo di Apple: le elezioni sono concluse, ma le fake news non si sono fermate. Sulla Brexit sono ottimista e anche su Trump (VIDEO)

Le ‘fake news’, ovvero le false notizie, la ‘bufale’, “uccidono le menti delle persone”, le aziende tecnologiche devono contraccare. Lo sostiene il numero uno della Apple, Tim Cook, intervistato dal ‘Daily Telegraph‘. “Le elezioni sono finite, il problema delle fake news no”, dice Cook.

“Tutte le compagnie tecnologiche – aggiunge – devono creare degli strumenti che aiutino a diminuire il numero delle fake news”. “Occorre – dice ancora – una massiccia campagna, che comprenda ogni fascia generazionale”.

Dopo la Brexit Cook prefigura un futuro che non sarà solo “ok”, ma “grande”: “si, sono molto ottimista”. Perché? “Per la cultura della gente che c’è qui”.

Diplomatico anche nei confronti del presidente Donald Trump, sostenendo che gli Stati Uniti sapranno trovare una soluzione al bando agli ingressi e sull’immigrazione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Editori al contrattacco: Governo agisce al contrario degli altri Paesi europei. Riffeser: sì a confronto, no a minacce e denigrazioni

Profondo restyling per A&F di Repubblica, in edicola dal 22 ottobre. Calabresi: fatwa di Di Maio ha portato abbonamenti

Nasce Milano Running Festival, primo festival italiano del podismo. Ad aprile con Generali Milano Marathon