Editoria, New media

15 febbraio 2017 | 18:40

Classifica e trend dei siti di news più seguiti a dicembre per total digital audience e senza contributi esterni (INFOGRAFICA)

Anche in dicembre ai primi quattro posti della classifica dell’informazione online troviamo Repubblica.it, Corriere.it, TgCom24.it e IlMessaggero.it, esattamente come in novembre. Le novità arrivano subito dopo, con LaStampa.it che conquista il quinto posto sopravanzando la Gazzetta.it. Lo sportivo di Rcs è superato anche da Donna Moderna (qui l’analisi nel dettaglio sui risultati del portale di Mondadori), che continua la sua corsa iniziata la scorsa estate. Notevoli anche gli incrementi registrati da SkySport e SkyTg24, mentre altri siti registrano forti cali (Pianeta Donna, il Post, Lettera 43, Libero, l’Espresso, eccetera).

Per comprendere le notevoli variazioni evidenziate dalla classifica bisogna considerare il fenomeno delle aggregazioni, rilevate da Audiweb a partire dal febbraio 2015. Sono accordi commerciali tra editori detti in gergo TAL (Traffic Assigment Letter) per cui gli utenti unici e le pagine viste di alcuni siti vengono attribuiti ad altri brand, andando ad aumentare l’audience complessiva di questi ultimi. Le variazioni possono dipendere anche da spostamenti di audience tra testate dello stesso gruppo editoriale, come nel caso di Donna Moderna e di Pianeta Donna che fanno parte entrambi del gruppo Mondadori.

Nel grafico, che prende in considerazione i principali siti di informazione (giornali online, economici, sportivi, femminili, sui motori e sulle tecnologie), la classifica è costruita sulla base dell’audience complessiva, ma viene indicata anche l’audience organica, depurata cioè delle aggregazioni. I dati sui canali e le TAL si trovano nel report mensile di Audiweb Database, pubblicato nella sezione Dati e cifre di Primaonline.

Per una corretta interpretazione del grafico c’è da considerare anche che attualmente le rilevazioni di Audiweb non tengono conto del traffico attraverso le app per smartphone e tablet, traffico che rappresenta una quota crescente dell’audience di molti siti. Questo spiega il fatto che nella maggior parte dei casi l’audience sia in calo. La nuova Audiweb 2.0, che partirà nella seconda metà del 2017, si propone di porre rimedio a questo problema, misurando anche l’audience sulle app. Nel frattempo, Audiweb ha reso disponibili da agosto i dati sui contenuti editoriali fruiti all’interno dell’app di Facebook (in-app browsing e Instant Articles), una nuova survey a cui hanno aderito finora 14 editori.

La rilevazione di dicembre – disponibile anch’essa nella sezioni Dati e cifre di Primaonline – dimostra quanta importanza hanno assunto per alcune testate il traffico in-app e gli instant article di Facebook. Fanpage, ad esempio, ha 7 milioni di utenti unici, la Repubblica 5,6 milioni, l’Huffington Post 4,2 milioni, il Corriere della Sera 4,4 milioni, Il Fatto Quotidiano 3,7 milioni. Dati questi che – avvisa Audiweb – non si possono collegare con quelli di Audiweb Database, in quanto la metodologia di rilevazione è totalmente differente.

NOTE:
- Per il dato relativo ai ‘Quotidiani Espresso’ si tenga in considerazione che rispetto al 2015 sono uscite dal perimetro del gruppo 5 testate (Il Centro, La nuova Sardegna, La Città di Salerno, Trentino e Alto Adige);

- Nel dicembre 2015 Panorama.it era un canale di TgCom24, mentre Soldionline.net era un canale del Post