16 febbraio 2017 | 18:35

Fininvest si rafforza in Mondadori salendo al 53,29%. Decisione legata all’andamento del Gruppo e alle sue prospettive di sviluppo

Fininvest ha aumentato la propria quota di controllo in Mondadori portandola dal 50,39% al 53,29%. Gli acquisti – informa una nota – pari a 7,582 milioni di azioni ordinarie, sono iniziati il 2 gennaio 2017 e si sono conclusi oggi. La decisione di Fininvest, si afferma, “è legata al positivo andamento del Gruppo Mondadori e al forte convincimento nelle sue prospettive di sviluppo, valutazioni che trovano supporto anche nella sempre maggiore visibilità riconosciuta dal mercato borsistico al titolo Mondadori sia in termini di scambi che di valorizzazione, in particolare a partire dall’ingresso nel segmento Star avvenuto nei primi giorni di dicembre”.

Nella foto, Marina Berlusconi ed Ernesto Mauri, rispettivamente presidente e ad di Mondadori