Meglio trovare un accordo nella situazione di stallo tra Mediaset e Vivendi, suggerisce Gaetano Miccichè, presidente di Banca Imi

“Quando vi è  una situazione di stallo tra i gruppi industriali è meglio che si trovino degli accordi”. Lo ha detto Gaetano Miccichè, presidente di Banca Imi a margine di un incontro organizzato dal Consolato generale della Federazione Russa a Milano, riferendosi alla vicenda che coinvolge Mediaset e Vivendi.Micciché spiega: “Credo che un accordo sia sempre nell’interesse dell’azienda, e quindi di tutti i fattori economici che rappresentano quell’azienda”.

Questo, aggiunge, “fa parte proprio dello stile della mia banca e personale”, che è quello di “favorire sempre gli accordi”.

Gaetano Miccichè, presidente di Banca Imi

Gaetano Miccichè, presidente di Banca Imi

A chi, poi, gli chiede se, nel suo ruolo di advisor, Intesa Sp stia cercando un’alternativa, Miccichè risponde:  “Si tratta di società quotate e non ne parliamo, possiamo fare solo auspici”.  (Liv/Adnkronos)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Agcom, osservatorio media 1° trimestre: quotidiani in calo (-8,2%); tv maluccio Rai e Mediaset, cresce La7; boom social di Instagram

Radio, i nuovi dati di ascolto Ter online il 24 luglio. Rilevato il primo semestre 2018

Iliad, raggiunto un milione di clienti in meno di due mesi. Levi: tempi sorprendenti, rilanciamo l’offerta