16 febbraio 2017 | 16:37

Novità per Facebook, che apre le sue pagine alle offerte di lavoro, dando la possibilità agli utenti di candidarsi senza uscire dal social

Facebook allarga il suo raggio di azione. Questa volta però non si ispira a Snapchat, ma a LinkedIn. Secondo quanto segnalato dal sito americano TechCrunch il social di Mark Zuckerberg si sta infatti attrezzando per aggiungere alle pagine di aziende e società anche una funzione per le offerte di lavoro, consentendo a chi è alla ricerca di una nuova occupazione di inviare la propria candidatura direttamente, senza passare da altri indirizzi o siti.

Cliccando sul pulsante ‘candidati’, gli utenti vedranno una finestra parzialmente compilata con le informazioni su impieghi e formazione precedentemente inserite sul social, che potranno essere modificate e ampliate prima di inviare la propria candidatura. Le imprese potranno mettersi in contatto con le persone tramite la chat di Messenger.

Mark Zuckerberg dal palco del Mobile World Congress di Barcellona per (Foto: Olycom)

Non è la prima iniziativa che Facebook mette in campo pensando al mondo del lavoro: a ottobre ha infatti lanciato Workplace, una piattaforma specifica dedicata alle aziende. Per ora la novità è disponibile solo in America e Canada, ,ma con questa mossa Facebook può diventare una vera spina nel fianco per LinkedIn, visto il numero di utenti di gran lunga superiore e soprattutto vista la frequenza con cui i suoi iscritti si connettono e navigano tra le sue pagine.