Protagonisti del mese

25 febbraio 2017 | 8:43

Il Nove scatena Crozza

Si dice che Maurizio Crozza valga il 7% di share. Per il Nove, che viaggia a una media dell’1% sarebbe un bel salto di qualità. “Puntiamo molto sulla sua capacità di essere un personaggio ‘largo’, trasversale, con un approccio pop, ma teniamo i piedi per terra e sappiamo che per vedere risultati veri e duraturi ci vuole tempo”, dice Araimo a ‘Prima’, “bisogna abituare gli spettatori a passare dal tasto 7 al 9, migrazione che per stabilizzarsi richiede almeno una stagione”.

Alessandro Araimo (foto Franceschin)

Che spettatori vuole intercettare il Nove? “Un pubblico con tante sfaccettature, composto ad esempio dal prezioso target 26-54 anni, ma anche da millennial e donne smart”, spiega Alessandro Araimo (recentemente nominato vice presidente di Confindustria Radio Tv), “la parola chiave del canale sarà ‘contemporaneità’ perché vogliamo sia il riferimento di un pubblico nuovo e qualificato seppur generalista”.

L’articolo è sul mensile Prima Comunicazione n. 480 – Febbraio 2017

Abbonati al mensile ‘Prima’ edizione cartacea (+ Uomini Comunicazione), alla versione digitale per tablet e smartphone o a quella combinata carta-digitale: Prima + Uomini + edizione per tablet e smartphone