Protagonisti del mese

25 febbraio 2017 | 8:44

Partono i primi progetti dell’era Cairo

L’entusiasmo con cui Urbano Cairo passa giornalmente dalla sede di Rcs MediaGroup a quella del Corriere della Sera, senza mai disertare la Cairo Communication, per esaminare giornalmente progetti e sollecitarne altri, fa ricordare la figura dell’editore degli anni del boom del settore e continua a contagiare i quasi 3.600 dipendenti del gruppo.
Non tutto è rose e fiori, ben inteso, perché Cairo nel misurarsi con la nuova esperienza non abbassa certo la guardia sul fronte dei costi. Anzi. Ne sanno qualche cosa collaboratori, corrispondenti locali e fornitori. Ma all’interno di Rcs constatano che, quando il presidente e amministratore delegato parla di sviluppo e di investimenti sull’editoria cartacea, alle parole fa seguire i fatti.

Urbano Cairo (foto Olycom)

Al Corriere è in calendario il 13 marzo l’uscita del nuovo supplemento economico del lunedì, primo segnale di quanto Cairo punti sul giornale. Non si tratta, infatti, di un semplice restyling, ma di un completo rinnovamento a cominciare dalla testata: l’Economia del Corriere. La foliazione aumenterà a 56-64 pagine con una carta più pregiata dell’attuale, la grafica sarà più ariosa con un aumento del corpo del carattere e la formula punterà molto su un’informazione quasi monografica e sui personaggi. Inoltre, il supplemento conterà sul contributo costante delle maggiori firme del quotidiano, compresi collaboratori come Ferruccio de Bortoli, Francesco Giavazzi, Alberto Alesina.
Il progetto è stato messo a punto dal vice direttore Daniele Manca e dal responsabile del CorrierEconomia Massimo Fracaro, che in redazione (Stefano Righi, Giuditta Marvelli, Alessandra Puato e Isidoro Trovato) verrà supportato da Carlo Cinelli che lascia l’ufficio dei caporedattori centrali.

L’articolo è sul mensile Prima Comunicazione n. 480 – Febbraio 2017

Abbonati al mensile ‘Prima’ edizione cartacea (+ Uomini Comunicazione), alla versione digitale per tablet e smartphone o a quella combinata carta-digitale: Prima + Uomini + edizione per tablet e smartphone