Vimpelcom diventa Veon. Ecco come cambia il logo. Fatturato 2016 in calo del 7,5%, l’utile netto sale a 2,4 miliardi (VIDEO)

VimpelCom ha chiuso il 2016 con un fatturato pari a 8,724 miliardi di dollari, in calo del 7,5% rispetto ai 9,606 mld dell’anno precedente. L’utile netto si attesta a 2,423 mld di dollari, in crescita rispetto alla perdita di 655 mln di dollari registrata nel 2015.

L’ebitda, spiega una nota, è pari a 3,203 miliardi di dollari, in progressione del 12,4% rispetto ai 2,875 mld conseguiti nel 2015. Lo rende noto la società che controlla Wind in Italia, che annuncia anche il cambio di nome in Veon. Il gruppo russo annuncia inoltre una nuova politica di dividendo e la distribuzione di 0,23 dollari per azione per il 2016.

Ecco come cambia il logo nel tweet di Rozzyn Boy, Chief Communications & Brand Officer:

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Fico: cambiare la legge sulla Rai e abolire la Vigilanza. M5s nei talk senza contraddittorio? Direttori liberi di decidere

Radiotv locali, Bitonci, sottosegretario all’economia: Dl Dignità per salvare 5mila posti di lavoro

Cda Rai: dipendenti oggi al voto per scegliere il quinto consigliere. Spoglio dalle 20,58 in streaming