Warrenn Buffett punta sulla tecnologia e raddoppia la sua partecipazione in Apple

Berkshire Hathaway,  la holding che fa capo a Warren Buffett, ha più che duplicato la sua quota in Apple dall’inizio dell’anno. A dichiararlo lo stesso Buffett, ai microfoni di Cnbc. Il recente investimento ha portato l’interesse personale di Buffet nel colosso di Silicon Valley a 123 milioni di azioni, mentre uno dei portfolio manager di Berkshire ha acquistato 10 milioni di azioni. Alla fine del 2016 la compagnia possedeva 57 milioni di azioni.

Il valore della partecipazione in Cupertino sale a circa 18 miliardi di dollari, con la società californiana che ora rappresenta uno dei maggiori investimenti di Berkshire.

Warrenn Buffett

Le dichiarazioni arrivano dopo la lettera del miliardario investitore agli azionisti della compagnia. Buffett, che solitamente non si occupa del settore tecnologico, sta investendo personalmente in Apple perchè è un bene di consumo “che ti cattura”, ha dichiarato, riferendosi in particolare all’iPhone. “La continuità dell’apparecchio è incredibile ed è un elemento centrale nella vita delle persone.”

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Al forum di Wpp Italia e TEH Ambrosetti tutto sui Millennials, la generazione che sta cambiando la società e la pubblicità

Malagò ancora contro il Governo: con quattro righe è stato ucciso il Coni

Il Wall Street Journal vara una task force contro fake news e video artefatti