Mercato

01 marzo 2017 | 15:33

MagNews lancia Facebook Connector, il sistema per gestire le campagne pubblicitare e unire l’email marketing al social network

MagNews, azienda italiana impegnata nel digital direct marketing, ha appena lanciato il Facebook Connector, una nuova funzionalità per il marketing multicanale rilasciata all’interno della piattaforma, in cui consente di gestire i contatti a cui mostrare gli annunci pubblicitari e di integrare così l’email marketing con Facebook. Il connettore è disponibile sull’App Center di MagNews.

Come riporta la nota stampa, si tratta di uno strumento polifunzionale, in quanto permette da un lato di arricchire la propria mailing list, utilizzando come canale di inbound le Lead Ads su Facebook, e dall’altro di creare audience per il retargeting su Facebook, a partire da contatti già presenti su MagNews, come ad esempio gruppi di utenti che non hanno aperto le comunicazioni. Tutto questo può essere potenziato dal tool di Marketing Automation con veri e propri nodi di ingresso e di creazione di audience, in modo da rendere il processo ancora più dinamico ed efficiente.

Esaminando nello specifico l’utilizzo del connettore, sia da Facebook verso MagNews che viceversa, è possibile scoprire gli enormi vantaggi di questo strumento, spiega il comunicato.
Nel primo caso, grazie a una semplice configurazione tra i due account, il database si amplia in automatico con le lead ottenute da Facebook tramite le Lead Ads, che sono finalizzate all’acquisizione di nuovi contatti. Facebook diventa così un canale di acquisizione molto potente per costruire azioni di email marketing sempre più efficaci su utenti che sono già entrati in contatto con il brand sul social network.
Nel processo inverso, invece, la propria mailing list diventa il punto di partenza per costruire target su Facebook tramite le Custom Audience al fine di progettare campagne di retargeting. L’obiettivo per l’azienda è diventare multicanale come i suoi utenti, che potrebbero non essere attivi sulle email, ma più predisposti a seguire il brand sul social. Facebook ha anche la potenzialità di estendere il proprio pubblico di riferimento (Custom Audience) agli utenti simili (Audience Lookalike) e, quindi, di rendere ancora più incisiva l’azione di retargeting.

Nodo di ingresso nel workflow “Nuovo Lead Facebook”

Nodo per creare “Custom Audience Facebook”

Naturalmente, questa interazione ha effetti molto importanti sulla Marketing Automation in quanto la lead acquisita da Facebook diventa un nodo di ingresso nei workflow, su cui costruire flussi di comunicazione personalizzati finalizzati alla vendita o al nurturing. Dal workflow di MagNews è possibile, inoltre, creare ed esportare automaticamente delle Audience di utenti in modo da retargettizzarli su Facebook e continuare a seguirli per un certo periodo di tempo con l’obiettivo di portarli alla conversione.

“L’email marketing lavora da sempre sul contatto, il più grande patrimonio informativo per un’azienda. Integrando Email Marketing con Facebook, andiamo ad aprire nuove opportunità di acquisizione di nuovi utenti e di profilazione, al fine di migliorare la loro esperienza”, commenta Fabien Brouillaud, chief product officer di Diennea MagNews. “La grande novità del nostro Connector è che integra Facebook Lead e Custom Audience con la nostra piattaforma di Marketing Automation per gestire tutte le fasi del customer journey, dalla lead generation al nurturing per incentivare gli acquisti”.