New media

02 marzo 2017 | 16:26

Quasi 3/4 di chi in Italia possiede un cellulare ha uno smartphone. I dati comScore: il 71% sceglie Android come sistema operativo. Samsung e Apple i brand di riferimento. Ma alle loro spalle avanza Huawei (INFOGRAFICHE)

Gli smartphone hanno raggiunto una penetrazione del 73% sulla popolazione italiana in possesso di un telefono cellulare. Questa la principale evidenza che emerge dall’analisi di comScore, che ha fotografato e descritto i numeri e la situazione del mercato degli smartphone nel nostro Paese negli ultimi dodici mesi. Stando all’analisi, a fare da contrappeso alla crescita dei telefonini intelligenti una progressiva diminuzione di quanti possiedono un feature phone, calati nel 2016 di 6 punti percentuali, passando dal 33% al 27%.

Guardando ai sistemi operativi preferiti, il 71,6% degli utenti possiede uno smartphone Android, contro il 19,2% degli utenti iPhone e il 7,7% degli utenti Microsoft. Se ci si limita agli acquisti di smartphone degli ultimi sei mesi, cresce al 74% la percentuale di chi ha scelto Android e al 22% quella di chi ha preferito un device Apple. Al contrario si assottiglia al 4% la scelta di quanti hanno scelto Microsoft, mentre si registra la progressiva scomparsa degli utenti Blackberry (0,1%).

Tra i brand, il 40% ha in mano un device a marchio Samsung. Seguono Apple al 19% e Huawei, che ha raggiunto il 12%, registrando nell’ultimo anno una crescita boom del +132%. Guardando agli ultimi sei mesi Samsung resta il marchio leader, anche se con una percentuale minore, ferma al 29%. Cresce invece Apple, a quota 22%, raggiunto alla stetta quota da Huawei.

La crescente predilezione manifestata verso il marchio cinese si conferma anche osservando la Top 10 dei device acquisiti tra giugno e dicembre. Il P8 Lite e il P9 Lite risultano infatti essere i due dispositivi più scelti, complessivamente dal 12,5% degli utenti (6,3% e 6,2%). Sul terzo gradino del podio il Samsung Galaxy J5, mentre bisogna scendere fino alla sesta posizione per trovare il primo modello di iPhone – iPhone 7, scelto dal 2% degli utenti.

Sul fronte costi, la fascia tra i 125 e i 250 euro è la più rappresentata, con un complessivo 32,7% di utenti, seguita dalla fascia oltre i 400 euro (al 19,5%) riservata agli smartphone top di gamma.

*NB: i dati sono riferiti al mese di dicembre 2016, la dicitura ’3 mth. Avg’ è una correzione statistica utilizzata da comScore per normalizzare eventuali picchi stagionali che potrebbero falsare le rilevazioni (come il periodo natalizio o quello attorno a ferragosto, che comportano variazioni significative, vengono pesati in un intervallo di 3 mesi)

- Leggi o scarica la presentazione di comScore (.pdf)