03 marzo 2017 | 7:55

Cose Belle d’Italia presenta il nuovo Polo Intrattenimento e lancia i magazine ‘Belvivere’ e ‘Watch Digest’

“We just keep on growing”: questo il leitmotiv dell’evento organizzato da Cose Belle d’Italia, lunedì 6 marzo alla Galvanotecnica Bugatti per presentare il nuovo Polo Intrattenimento. L’iniziativa, spiega una nota, è nel segno dell’editoria multicanale e giornalismo specializzato. ‘Belvivere’ e ‘Watch Digest’ si uniscono infatti alla famiglia del Polo Intrattenimento per rafforzare l’offerta editoriale di alto profilo dedicata al bel vivere italiano.

‘Belvivere’, rivista trimestrale sotto la direzione di Federico Guiglia, nasce per raccontare con eleganza lo stile di vita italiano in tutti i suoi aspetti: “Terra meravigliosa e unica, che molti sognano e adorano talvolta più degli stessi italiani, della quale è arrivato il momento di dire tutto, – spiega il direttore – storie, persone, emozioni, amore d’Italia”. ‘Belvivere’ verrà distribuito ad un esclusivo Club di contatti selezionati da Cose Belle d’Italia.

E’ dedicato all’orologeria di lusso invece, ‘Watch Digest’, per cui si prevedono 5 uscite nel 2017 e alla cui guida ci sarà Paolo Gobbi: “La rivista nasce, – spiega il direttore- ma sarebbe forse meglio dire ritorna, con una mission ben precisa: far sì che sempre più persone scoprano quanto è bello e divertente indossare un orologio”. Il periodico non seguirà solo i canali di distribuzione tradizionali, ma sarà presente in luoghi di eccellenza, sia sportiva che commerciale.

Una scelta in controtendenza se si pensa che nel 2016 il mercato della comunicazione digitale ha registrato un +7,2% per un valore di 6,5 miliardi di euro e che i consumatori di notizie, via mobile, hanno ormai superato i 25 milioni lo scorso anno, ma Cose Belle d’Italia non ha dubbi sulla strategia di crescita del Polo Intrattenimento.

“Rafforzare il Polo Intrattenimento – spiega Mauro Gilardi, Amministratore di Cose Belle d’Italia e Presidente di Bel Vivere – significa sviluppare un’unità strategica di Cose Belle d’Italia, finalizzata all’aggregazione di community e produzione di contenuti ed eventi di eccellenza. Lo facciamo dopo uno studio approfondito sul pubblico a cui ci rivolgiamo con un profilo ben delineato, in cui vince il binomio qualità e cultura”.

Riccardo Segre, da circa sei mesi chiamato alla guida della casa editrice Bel Vivere spiega: “Abbiamo obiettivi importanti ma soprattutto i piedi per terra: la crescita di Polo Intrattenimento presuppone professionalità, competenze, capacità, tecniche e relazioni, uniti da una grande passione. Vogliamo far vivere al nostro pubblico esperienze uniche e riconoscibili offrendo contenuti ed esperienze di alta qualità: Belvivere e Watch Digest sono parti importanti di una complessa strategia di comunicazione multicanale con una visione customer centric”.

Il Polo Intrattenimento fino ad oggi comprendeva ‘Amadeus’, ‘Il Mondo del Golf Today’, ‘Sci –Il Mondo della Neve’, ‘La Madia Travelfood’ e i portali www.amadeusonline.net, www.golftoday.it, www.skitoday.it, www.lamadia.com, ai quali si aggiungono ‘Watch Digest’ insieme a www.watchdigest.it e ‘Belvivere’.