Mercato

07 marzo 2017 | 15:14

Raccolta pubblicitaria a doppia cifra per Subito. Vola l’automotive

La concessionaria adv di Subito, azienda dedicata al vendere e comprare, punta a confermarsi un business partner strategico e un player di riferimento nel mercato dell’advertising delle case automobilistiche e dei concessionari auto.
Come ricorda la nota stampa, nel 2016 oltre 288 campagne automotive hanno spinto la crescita a doppia cifra della concessionaria, che considera strategico questo mercato per la raccolta pubblicitaria del 2017.
Il primo passo sarà quello di creare un team interno cross funzionale interamente dedicato ai clienti automotive in grado di offrire loro competenze sempre più specifiche per creare sinergie e ampliare ulteriormente i servizi a valore aggiunto.

Claudio Campagnoli

“Il nostro obiettivo per il 2017 è quello di diventare i numeri uno nell’automotive e di far crescere di oltre il 30% l’adv nazionale e locale in questo settore. Il vantaggio competitivo che possiamo mettere a disposizione dei nostri clienti automotive è il bacino di oltre 8 milioni di visitatori unici mensili che navigano in 37 differenti categorie merceologiche: siamo gli unici a raggiungere un target cross-categoria, oltre a quello interessato solamente al segmento automotive”, commenta Claudio Campagnoli, sales director di Subito.

La concessionaria di Subito punta sempre più alla lead generation nel settore automotive per ampliare il portafoglio di offerte messe a disposizione dei propri clienti e garantire una visibilità di grande qualità e rilevanza per il target. Tutte le campagne adv sono infatti segmentabili per target di riferimento e in grado di colpire l’utente di maggior interesse per le case automobilistiche.
Il potenziamento della sezione automotive ha lo scopo di valorizzare al meglio una categoria che pesa il 30% sul totale degli annunci, offrendo un approccio al mercato strategico e sempre più ‘verticale’, sottolinea il comunicato stampa.