09 marzo 2017 | 15:15

Cento posti di lavoro a Italiaonline. La digital company di Sawiris apre il rectruitment per ‘consulenti digitali’ (agenti)

Italiaonline, internet company italiana a cui fanno capo brand iconici come Libero, Virgilio, PagineGialle, PagineBianche, offre 100 posizioni nel ruolo di Consulenti Digitali (agenti). Le attività, scrive la nota del gruppo,  prevedono relazioni quotidiane con le piccole e medie imprese di tutto il territorio italiano, con l’obiettivo di offrire loro le migliori soluzioni di digital marketing per la comunicazione pubblicitaria e strumenti personalizzati per aumentare i contatti, favorendo la crescita del business sul proprio target specifico, mixando strumenti tradizionali con le più avanzate tecniche di web marketing. Un ruolo totalmente incentrato sulla relazione e soprattutto sull’innovazione.

Mauro Gaia, Chief Commercial Officer Business Unit SME Media Agency Italiaonline

Mauro Gaia, Chief Commercial Officer Business Unit SME Media Agency Italiaonline

“L’integrazione tra Italiaonline e SEAT Pagine Gialle ha creato l’operatore leader italiano nei servizi digitali alle imprese – ha commentato Mauro Gaia, Chief Commercial Officer Business Unit SME Media Agency – Fedele alla nostra mission di digitalizzare le PMI, vera ossatura economica del Paese, la nostra nuova offerta di prodotti e servizi è imbattibile per completezza, convenienza e, soprattutto, innovazione. Ma non solo: l’azienda offre la possibilità di imparare il mestiere della consulenza commerciale e digitale acquisendo un set elevato di competenze di web marketing grazie ad un percorso completo di training on the job in ambito commerciale in una delle scuole di vendita migliori d’Italia e partecipando alle numerose iniziative formative della nostra Italiaonline Academy”.

“E per continuare a innovare – aggiunge Andrea Fascetti, Chief Human Resources Officer di Italiaonline – abbiamo bisogno di persone motivate e dinamiche, che condividano i nostri valori e l’entusiasmo per quello che ogni giorno costruiamo. Sono queste le risorse che cerchiamo: donne e uomini con la voglia di mettersi in gioco e di entrare a far parte di un ambiente altamente innovativo e competitivo, nella più grande e importante rete di vendita italiana con 63 Media Agency lungo lo Stivale. A questo si aggiunge l’orgoglio di soddisfare le esigenze di una clientela di oltre 230mila PMI su tutto il territorio nazionale, destinata naturalmente a crescere “.

Le posizioni aperte sono consultabili all’indirizzo: http://www.italiaonline.it/it/lavora-con-noi/ .
I candidati interessati di entrambi i sessi possono inviare via e-mail il loro curriculum vitae con inclusa l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.L.196/2003 all’indirizzo iolcv@italiaonline.it .

 

ITALIAONLINE
La nuova Italiaonline è la società nata dalla fusione per incorporazione di Italiaonline S.p.A. in SEAT Pagine Gialle S.p.A., il cui obiettivo strategico è consolidare la leadership nel mercato del digital advertising per grandi account e nei servizi di marketing locale, con la mission di digitalizzare le PMI, vera ossatura economica del Paese.
Italiaonline è direttamente controllata dalla Libero Acquisition S.à.r.l. – società di diritto lussemburghese che fa capo alla famiglia Sawiris – e dai fondi GoldenTree Asset Management Lux S. à r.l., GoldenTree SG Partners L.P., GT NM LP, San Bernardino County Employees’ Retirement Association, GL Europe Luxembourg S. à r.l.
Fanno oggi parte di Italiaonline i servizi per imprese e cittadini Pagine Gialle, Pagine Bianche e Tuttocittà, i portali Libero, Virgilio e superEva, le utility 892424 e 1240, la concessionaria di web advertising ADV Nazionale e oltre 70 Media Agency diffuse lungo tutta la penisola che costituiscono, con oltre 1.000 agenti, la più grande rete italiana di consulenti di servizi e prodotti per le grandi e piccole imprese.
Italiaonline è la prima web company nazionale: sono 4,6 milioni gli utenti unici in media al giorno che navigano le sue properties, di cui 2,5 milioni da mobile, per un totale di 75 milioni di page views medie giornaliere *