10 marzo 2017 | 11:48

FremantleMedia aumenta il suo investimento in Divimove. Il network multipiattaforma europeo divenuto media company grazie al successo di youtuber e star dei social rimane al timone per altri due anni

Aumenta l’investimento di FremantleMedia in Divimove, network multipiattaforma europeo. Come spiega una nota, l’ulteriore investimento in capitale da parte di FremantleMedia permette comunque ai fondatori di Divimove di rimanere al timone per almeno altri due anni. La quota di FremantleMedia in Divimove rimane al 75%.

Divimove, fondata nel 2012 da Brian Ruhe (Ceo), Philipp Bernecker (Cmo), e Sebastiaan van Dam (Cao) come network multicanale è poi divenuta media company digitale, gestendo social influencer come lo youtuber olandese Enzo Knol, Sallys Welt, responsabile di un food channel tedesco sempre su Youtube, Nikkie Tutorials (“The Power of Makeup”) e Leonardo Decarli, vlogger italiano.

Cecile Frot-Coutaz, ceo di FremantleMedia Group

Divimove, ricorda la nota, gestisce oggi un network di influencer in Europa, con oltre 1.200 partner e 350 milioni di fan nei social media in Germania, Spagna, Paesi Bassi, Italia, Polonia e Francia, che generano 1,5 miliardi di visualizzazioni al mese.

La sua agenzia creativa interna, Brandboost, permette ai brand internazionali di costruire community e interagire con il proprio target mettendo a punto strategie di video digitali sostenibili e producendo contenuti brandizzati creativi. Il team dell’agenzia annovera tra i propri clienti brand quali Volkswagen, Ubisoft, Coca Cola, Puma, Gillette, Nestlé e altri nel mondo del video marketing online su tutte le piattaforme pertinenti tra cui YouTube, Facebook, Instagram e Snapchat.

Questo investimento consente ai fondatori di continuare a guidare la società: i progetti specifici prevedono lo sviluppo di strumenti di media buying più sofisticati e di tools per la performance dei brand nonché il lancio di nuovi flussi di revenue come gli eventi dal vivo e la pubblicazione di libri.

“Siamo elettrizzati di aprire questo nuovo capitolo così pieno di opportunità per i nostri talentuosi social influencer, per i brand partner e per il nostro team. L’investimento ci permette di perseguire la nostra strategia di solida crescita ampliando il nostro team e aprendo nuove sedi locali Divimove in tutta Europa. La nostra visione è di costruire una media company digitale contemporanea che sia la prima nel suo genere, e di dare forma al futuro del video online”, commenta Brian Ruhe, ceo e co-fonatore di Divimove.

Divimove lavorerà ancora più strettamente con RTL Digital Hub, il gruppo di società digitali detenuto dalla casa madre di FremantleMedia, RTL Group, potenziando le opportunità creative e commerciali aziendali. Il gruppo comprende StyleHaul, il maggiore network mondiale di beauty e moda, BroadbandTV, il più grande MPN al mondo, e la piattaforma di programmatic ad SpotX. Divimove sarà ora pienamente consolidata nei bilanci di RTL, contribuendo significativamente agli introiti digitali di FremantleMedia per il 2017.

Keith Hindle, CEO Digital & Branded Entertainment di FremantleMedia afferma: “In meno di cinque anni, Divimove si è trasformata da start-up digitale in uno dei leader europei dell’online video, e continua a mantenere una lunghezza di distacco su tutti gli altri attori del settore creando opportunità di sviluppo per brand e influencer”.

FremantleMedia è presente sulla piattaforma più di qualsiasi altro produttore, network TV o studio cinematografico del mondo, con più di 270 canali, quasi 40 milioni di abbonati e 19 miliardi di visualizzazioni video solo nel 2016. Le sue proprietà contano 228 milioni di fan su YouTube, Facebook, Twitter e Instagram e comprendono brand televisivi come i format Got Talent e X Factor, e proprietà intellettuali originali quali The Football Republic e Munchies. FremantleMedia detiene anche Ludia, la società digitale i cui giochi sono stati scaricati 60 milioni di volte nel mondo con una media di 2 milioni al giorno di utenti attivi.