Il Ministero dell’Interno cerca un addetto stampa per i vigili del fuoco, ma “a titolo gratuito”. Domande entro il 5 aprile

Il bando pubblicato sul sito dei vigili del fuoco è quello di una “Procedura comparativa per il conferimento a titolo gratuito di incarico di prestazione di lavoro autonomo occasionale per lo svolgimento delle attività di comunicazione per il Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile” – Scadenza termine 5 aprile 2017 ore 12.00.

Il bando ha dell’incredibile perchè, come sottolinea Blitzquotidiano, ad offrire un lavoro senza retribuzione, è un ministero che fa capo a quello “stesso Stato la cui Costituzione chiarisce che il lavoro deve essere retribuito, e retribuito (almeno in teoria) con uno stipendio “sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un’esistenza libera e dignitosa”.

– Leggi o scarica il Bando procedura comparativa(pdf) – Procedura comparativa per il conferimento a titolo gratuito di incarico di prestazione di lavoro autonomo occasionale per lo svolgimento delle attività di comunicazione per il Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile

La Rivista Ufficiale Vigili del Fuoco

La Rivista Ufficiale Vigili del Fuoco

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Cda Rai: il Parlamento elegge i consiglieri Borioni e Coletti (Senato), De Biasio e Rossi (Camera) – CHI SONO

Vigilanza Rai, Fnsi-Usigrai: con Barachini istituzionalizzato il conflitto d’interessi

Netflix apre alla radio con un canale dedicato alle commedie. E prova a calamitare nuovi clienti