Risposte concrete entro le 19 o scatta lo sciopero. L’ultimatum delle agenzie stampa al ministro Lotti

I Comitati di redazione delle agenzie di stampa, riuniti in coordinamento, sollecitano la convocazione urgente, preannunciata ieri, di un tavolo da parte del ministro Luca Lotti, che apra alla possibilità di valutare alternative al bando di gara europeo per la fornitura dei servizi delle agenzie di stampa al governo, sistema che non ha precedenti in Europa.

Luca Lotti (foto Olycom)

I Cdr, si legge in una nota del coordinamento, confidano che tutte le autorità sostengano in questa fase la ricerca collaborativa di una soluzione praticabile nella delicata vicenda delle convenzioni con le agenzie, che, superando l’idea del bando quale unico percorso possibile, come già indicato più volte dall’autorità anticorruzione, salvaguardi pluralismo delle voci e livelli occupazionali.

In assenza di risposte concrete entro le 19 di oggi, le agenzie proclameranno uno sciopero nella giornata di domani.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mediaset torna all’utile, crescono pubblicità e audience. Buone previsioni ma incertezza politica

Tim, assemblea conferma Genish ad. Il manager: dobbiamo evolverci rapidamente

Mibact, firmato il decreto attuativo del tax credit per le librerie