Il ministro Lotti risponde ai Cdr delle agenzie: disponibile al dialogo. Ma non accetta i termini ultimativi del comunicato e la minaccia di sciopero

“In merito al comunicato dei Comitati di redazione delle agenzie di stampa, riuniti in coordinamento, e alla luce dei termini ultimativi in esso contenuti, si precisa che la fase di dialogo e collaborazione tra le parti viene così di fatto unilateralmente compromessa dallo stesso coordinamento dei Cdr. Il ministro Luca Lotti, che ha ribadito in più occasioni l’attenzione alla salvaguardia del pluralismo dell’informazione e dei livelli occupazionali, assicura la propria disponibilità al dialogo purchè avvenga nel reciproco rispetto dei sostanziali principi del confronto”.

Nella foto, Luca Lotti e Raffaele Lorusso

Lo riporta una nota dell’ufficio stampa del ministro dello Sport, Luca Lotti, che “invita comunque il segretario generale della Federazione Nazionale della Stampa Raffaele Lorusso, in qualità di rappresentante del comparto, ad un incontro da concordare per la prossima settimana, che avrà al centro tutti i temi legati al bando per l’acquisto dei servizi realizzati dalle agenzie di stampa”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

19 febbraio Beppe Fiorello stravince ma non fa il botto. Freccero ok col Collegio, non incide col Tg2 Post

Stefanelli alla direzione di ‘Sette’ che si riorganizza accorpando LiberiTutti. Severgnini punta sulla tv

Manuela Kron amplia le responsabilità in Nestlé Italia. Alla guida anche del marketing consumer communication