Con il canone Rai in bolletta drastica riduzione dell’evasione. Il direttore dell’Agenzia delle Entrate, Rossella Olrandi: siamo scesi al 3%, un livello fisiologico

“Con il canone Rai in bolletta c’è stata una drastica diminuzione dell’evasione”. Lo ha detto il direttore dell’Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi, a margine di un convegno a Milano. “Ora – ha aggiunto – l’evasione è quella fisiologica e si attesta sul 3℅ circa”.

Rossella Orlandi, direttore dell’Agenzia delle entrate (Foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Duecento testate Usa protestano per la campagna di Trump contro i media “nemici del popolo”

Calcio in diretta social: la Lega Pro sperimenta una partita di Coppa Italia in diretta Facebook e Twitter

Juventus Tv, rinasce sul web con un canale on-demand