Medium lancia un mini abbonamento da cinque dollari al mese per chi vuole accedere a più contenuti. Un modo per mettersi in guardia dalla “precarietà dell’ecosistema mediatico”

Medium lancia un programma di membership a cinque dollari al mese. La piattaforma gratuita, un po’ blog e un po’ social network, ideata nel 2012 da Evan Williams per scrittori e giornalisti, annuncia di farlo per mettersi in guardia dalla “precarietà dell’ecosistema mediatico, che non è mai stata più evidente di ora”.

Evan Williams, ceo e fondatore di Medium

Medium, dove ha aperto un suo blog anche l’ex premier Matteo Renzi, rimarrà “gratis e aperto a tutti”, precisa una nota, ma i lettori avranno questa nuova opportunità di scegliere un “upgrade” a pagamento che consentirà loro di fruire di ulteriori contenuti.

Per esempio, storie esclusive di scrittori veri, reading list fruibili anche offline e non meglio specificate ulteriori nuove esperienze.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Stop M5S all’emendamento salva-Inpgi: proposta ritenuta inammissibile

Rcs: utile netto 2018 in crescita a 85,2 milioni; dal digitale il 16,7% dei ricavi. Dopo 10 anni torna al dividendo

Da Piero Angela a Bernard-Henri Lévy. Tutti i sostenitori della battaglia per la vita di Radio Radicale