30 marzo 2017 | 10:55

Telecom Italia testa Kena, nuovo operatore low cost pensato per contrastare l’arrivo di Iliad in Italia

Telecom Italia non aspetta l’arrivo in Italia dell’operatore francese low cost Iliad e – come anticipato a febbraio dal suo ad Cattaneo – lancia Kena, nuovo operatore virtuale, pensato con tariffe contenute per chi è attento ai costi. Nome ispirato a un guerriero polinesiano, il second brand della telco italiana ha dato l’avvio ieri alla prima fase di test, con l’obiettivo di vedere come il mercato recepirà l’offerta, contando più sul passaparola degli utenti tra rete e siti specializzati, da sempre attenti alle tariffe, senza troppa pubblicità. Al momento solo tre le offerte proposte sul portale, ma alla fine del test, ne potranno arrivare altre.

Il logo del nuovo operatore

I clienti potranno attivare i nuovi contratti sul portale o attraverso call center. Oppure entrare in uno degli otto negozi appena aperti in Italia. Oltre a Roma e Milano, ce ne sono Torino, Firenze, Rimini, Bari, Napoli e a Taranto. Una volta ordinate, le nuove sim verranno consegnate con corriere espresso, che però dovrà – come da norma – verificare anche la corrispondenza tra l’identità dell’intestatario del contratto e chi la riceve. La procedura potrà essere completata anche negli stessi negozi.

Sempre a febbraio, ricorda Ansa, era slittato il debutto di Iliad sul mercato italiano, dove punterebbe a una quota del 15%. Il rinvio, secondo quanto riportava Bloomberg, sarebbe stato motivato dalla volontà dell’operatore di assicurarsi un ingresso di successo nel mercato, massimizzando l’impatto del lancio del nuovo marchio.