L’Obolo di San Pietro diventa social e apre i profili Twitter e Instagram

L’Obolo di San Pietro diventa social e apre i profili Twitter (@obolus_it) e Instagram (@obulus_va). Lo ha annunciato la Segreteria di Stato vaticana, come riporta Agensir.

 

L’Obolo di San Pietro è l’aiuto economico che i fedeli offrono al Santo Padre per le molteplici necessità della Chiesa universale e le opere di carità in favore dei più bisognosi.

I profili social sono attivi da inizio marzo e su Twitter c’è anche l’account inglese (@oculus_en) e quello spagnolo (@oculus_es). Qui il link al sito.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più servizi e contenuti, 5G e fibra, ma anche soluzioni per Pmi e grandi clienti. Ecco il piano Tim 2019-2021

Tod’s: a Beretta l’incarico di brand general manager

Cairo: per Rcs anche nel 2018 utile importante. Per La7 +17% nella pubblicità nel secondo semestre sul 2017