Sergio Mattarella incontra il Cda di Tavolo editori radio e il suo presidente Nicola Sinisi: le emittenti sono un elemento ineliminabile e decisivo del tessuto sociale che tiene insieme l’Italia

“Vi faccio molti auguri, vi ringrazio di questo incontro e del compito che le vostre radio svolgono nel nostro Paese. La radio è un elemento ineliminabile e decisivo del tessuto connettivo che tiene insieme il nostro Paese, che è fatto di comunicazione, di conoscenza e di approfondimento e senza tutto questo sarebbe difficile tenere insieme il tessuto in un Paese così grande e articolato come il nostro”. Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, incontrando al Quirinale il Consiglio di amministrazione del Tavolo editori radio, guidato dal presidente Nicola Sinisi.

Il presidente Sergio Mattarella con Nicola Sinisi, presidente del Consiglio di amministrazione di Ter – Tavolo editori radio (Foto: Quirinale.it)

Il Consiglio di amministrazione del Tavolo editori radio insieme al presidente Mattarella:

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Giornalisti, il ministro della Giustizia Bonafede: gli attacchi di Di Maio? Un dovere denunciare certa stampa

Abodi (Credito Sportivo): pronti 2 miliardi da investire sulle infrastrutture sportive. Sarebbe folle non ottimizzarli

Domani sui giornali una pagina con l’articolo 21 della Costituzione. Editori e giornalisti uniti per informazione libera e pluralista