30 marzo 2017 | 15:33

Il presidente di Rds, Eduardo Montefusco, dopo l’incontro con il Capo dello Stato: la radio un mezzo di comunicazione al passo coi tempi, seguito da 40 milioni di ascoltatori

A margine dell’udienza con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella con una delegazione di editori radiofonici, il presidente di Rds Eduardo Montefusco ha commentato: “un riconoscimento importante per il comparto radiofonico l’incontro avuto oggi al Quirinale con il presidente Mattarella che non ha mancato di ricordare come lui sia cresciuto avendo soltanto la radio come fonte di informazione e come oggi questo potente mezzo di comunicazione si sia perfettamente adattato ai tempi integrandosi con le nuove piattaforme digitali e social. Il comparto radiofonico continua a presentare numeri di successo in termini di ascolto dimostrando ancora una volta quanto sia fondamentale al servizio del Paese”.

Eduardo Montefusco ha poi concluso sottolineando quanto la radio con i suoi numeri di successo in termini di ascolto, 40 milioni di ascoltatori giornalieri, continui a rappresentare un servizio rilevante per il Paese in termini di contenuti e comunicazione.

Eduardo Montefusco