03 aprile 2017 | 10:27

Respinte da Piesse le dimissioni del direttore dell’Unità Sergio Staino. L’ad Stefanelli: massima fiducia in lui

Respinte le dimissioni di Staino dalla direzione dell’Unità. “Ancor più in questo delicato frangente risulta preziosa e insostituibile la figura del nostro direttore Sergio Staino. Per questo motivo respingiamo le sue dimissioni e lo invitiamo a continuare a firmare l’Unità, sin dal numero in edicola domani, invitandolo a riservare ogni decisione all’esito della concertazione dei prossimi giorni”. E’ quanto espresso in una nota, sabato 1 aprile, da Guido Stefanelli, amministratore delegato de l’Unità.

“Invitiamo tutti i soggetti coinvolti a mettere da parte i toni aspri – pieni di rabbia e di rancore – utilizzati ancora ieri dall’assemblea dei giornalisti”, ha commentato ancora Stefanelli. “Sia l’editore che il Direttore – il quale meritoriamente si è autoridotto il compenso – hanno fatto tutto quanto possibile per assicurare un futuro a questo quotidiano”.

Sergio Staino (foto Olycom)

Sergio Staino (foto Olycom)

“Per questo sono incomprensibili le posizioni disfattiste assunte di chi opera all’interno del giornale. Riteniamo per tale motivo opportuno sospendere il tavolo di trattativa avviato, sino a quando non tornerà un auspicato e necessario confronto e dialogo costruttivo”.