Si è dimesso Giovanni Pepi, condirettore del ‘Giornale di Sicilia’ da più di trent’anni

Si è dimesso Giovanni Pepi, condirettore del ‘Giornale di Sicilia’. A twittarlo l’account dell’Associazione Siciliana della Stampa, il Sindacato Unitario dei giornalisti di Sicilia. La notizia era comparsa sul sito LiveSicilia.it, secondo cui Pepi il 10 aprile lascerà l’incarico – che ricopriva da più di trent’anni – nelle mani dell’editore Antonio Ardizzone.

Il tweet è stato ritwittato anche da Giancarlo Macaluso, cronista del ‘Giornale di Sicilia’ e presidente dell’associazione siciliana della Stampa.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Tim, Genish: in cda qualcuno mina gli obiettivi. Iliad? Aggressiva ma non rivoluzionaria

Fox Sports chiude in Italia. Sky non rinnova il contratto, il 30 giugno addio al canale

La Fnsi incontra Crimi: anche l’editoria ha i suoi rider. È ora di fare qualcosa