04 aprile 2017 | 15:20

L’esperienza digitale diventa protagonista sulle navi Msc Crociere. Il gruppo guidato in Italia da Leonardo massa lancia il programma ‘Msc for me’ con un investimento di 20 milioni di euro

“A chi mi chiede perchè il mercato delle crociere cresce così tanto, rispondo che è uno dei pochi settori che investe e innova sempre di più”. Leonardo Massa, country  manager di MSC Crociere ha presentato oggi al Bit il programma digitale ‘MSC for Me’ che consentirà agli ospiti delle navi di vivere un’esperienza personalizzata e connessa. Ad esempio, attraverso app, braccialetti elettronici e schermi interattivi, potrà essere costantemente informato su quello che succede sulla nave, prenotare ristoranti, localizzare i punti di interesse e sapere sempre dove sono i bambini.

Msc attualmente ha 12 navi ma sta per vararne di nuove e giganti. “Entro il 2020 contiamo di raddoppiare i passeggeri arrivando a circa 3.5 milioni di persone con un investimento di oltre nove miliardi di euro”, dice Leonardo Massa, che precisa come per il programma digitale ‘Msc for me’ siano stati spesi 20 milioni di euro.

La presentazione del programma Msc for Me

La presentazione del programma Msc for Me

Meno tempo per informarsi, scegliere e prenotare e – di conseguenza – più tempo per divertirsi e godersi la vacanza a bordo delle navi MSC. Questa è la filosofia che ha guidato il gruppo nel lancio di questo complesso sistema digitale che ha avuto partner tecnologici di eccellenza come Deloitte Digital, Hewlett Packard Enterprise e Samsung. E che per la prima volta sarà portato a bordo di MSC Meraviglia, nave ultramoderna varata il prossimo 3 giugno, e progressivamente su tutte le altre navi della flotta.

“L’offerta di intrattenimento a bordo di una nave è talmente ricca che spesso si ha l’imbarazzo della scelta e la sensazione di rischiare talvolta di perdersi alcune delle attività a cui si vorrebbe prendere parte” sottolinea Leonardo Massa. “Con questo innovativo programma digital miglioreremo ulteriormente, attraverso la tecnologia, l’esperienza in crociera sotto ogni aspetto: sarà come avere una sorta di aiutante personale che ti segnala solo le cose che realmente ti interessano, in base ai tuoi gusti e in base alla tua posizione in quel momento all’interno della nave. Il risultato è un grande risparmio di tempo per l’organizzazione delle attività: tempo che quindi può essere dedicato per godersi in modo ancora più completo la vacanza”.

Trend di crescita del numero di passeggeri ospitati sulle navi Msc Crociere

Trend di crescita del numero di passeggeri ospitati sulle navi Msc Crociere

MSC for Me debutterà a bordo di MSC Meraviglia, la prima delle 11 unità in costruzione, che entrerà in servizio a giugno e che sarà dotata di 16.000 punti di connettività, 700 punti di accesso digitali, 358 schermi informativi e interattivi e 2.244 cabine dotate di tecnologia RFID/NFC. Il programma verrà poi implementato anche su MSC Seaside, che sarà battezzata a novembre di quest’anno.
MSC Crociere ha già investito 20 milioni di euro soltanto per sviluppare, a bordo delle prossime due navi in arrivo, tecnologie e infrastrutture in grado di rispondere alle esigenze dei nostri ospiti anche per gli anni a venire.

Supportando la visione dell’Executive Chairman Pierfrancesco Vago, il team di MSC Crociere dedicato alla Business Innovation ha ideato il Programma MSC for Me, coordinando la progettazione, lo sviluppo integrato e l’implementazione sulle nuove navi. Il piano industriale della Compagnia prevede l’arrivo di tre nuove classi di navi appartenenti a tre nuovi prototipi entro il 2026 per un investimento complessivo di 9 miliardi di euro. MSC Crociere ha costituito una task force di professionisti e top partners internazionali focalizzata ad ideare e disegnare la nuova esperienza digitale integrandola in ogni fase di sviluppo di ciascun prototipo, dalla concezione alla costruzione, fino all’entrata in servizio di ogni singola nave.

Le navi Msc Crociere in arrivo e in cantiere

Le navi Msc Crociere in arrivo e in cantiere

“Con questo avveniristico programma ci siamo posti l’obiettivo di consentire agli ospiti di connettersi con la loro esperienza di vacanza ideale grazie a una tecnologia all’avanguardia appositamente progettata per soddisfare ogni loro esigenza, indipendentemente dall’uso che vorranno fare della tecnologia in viaggio” ha spiegato Luca Pronzati, Chief Business Innovation Officer di MSC Cruises.
“Per svilupparlo al meglio ci siamo alleati ad oltre undici dei principali esperti mondiali di digital, tecnologia e scienza comportamentale, tra cui Deloitte Digital, Hewlett Packard Enterprise e Samsung, portando a bordo delle nostre navi alcune delle loro più recenti e incredibili soluzioni e tecnologie.”

Il programma MSC for Me è suddiviso in 5 linee di sviluppo:
+ Navigation: il ‘digital way finder’ aiuterà gli ospiti ad orientarsi sulla nave e informarsi su cosa accade a bordo, oltre a sapere in tempo reale, ad esempio, dove si trovano precisamente i propri figli.
+ Concierge: per prenotare in ogni momento e senza code servizi a bordo, ristoranti, escursioni e molto altro ancora. In tempo reale e a qualsiasi ora del giorno e della notte.
+ Capture: una tecnologia immersiva per scoprire in anteprima le escursioni attraverso la realtà virtuale e una galleria di schermi per proiettare il diario di viaggio di ogni singolo ospite, da poter condividere in tempo reale.
+ Organiser: uno strumento di pianificazione per gli ospiti per effettuare il check-in con il proprio dispositivo mobile, prenotare escursioni, posti a sedere per spettacoli, oppure il miglior tavolo al ristorante prima di imbarcarsi o direttamente a bordo.
+ TailorMade: un consulente personale digitale in grado di fornire consigli di viaggio su misura in base alle preferenze degli ospiti. Il riconoscimento facciale intelligente[3] consentirà al personale di bordo di prendersi cura degli ospiti in maniera altamente personalizzata. I bracciali interattivi (per adulti e bambini) connetteranno gli ospiti ai servizi della nave fornendo consigli e informazioni geolocalizzate attraverso 3.050 trasmettitori bluetooth.
MSC for Me offrirà agli ospiti oltre 130 funzioni smart finalizzate a fornire un’esperienza di vacanza da sfruttare al meglio. Tra queste, un’app per aiutare gli ospiti a personalizzare la propria vacanza in qualsiasi momento del loro viaggio, dalla prenotazione di escursioni e ristoranti prima dell’imbarco, alla prenotazione durante una pausa relax sul ponte piscine. Il tutto consentirà agli ospiti di migliorare l’esperienza di viaggio nel suo complesso, ma anche di guadagnare più tempo per godersi la propria vacanza.
MSC for Me sarà presente a bordo di tutte le nuove navi della Compagnia in costruzione, con ulteriori arricchimenti ed evoluzioni a mano a mano che ciascuna nave entrerà in servizio. Le sue funzionalità più a maggior impatto sull’esperienza dei nostri ospiti saranno estese anche a tutte le 12 navi che compongono l’attuale flotta di MSC Crociere.

Nel 2016, MSC Crociere ha accolto a bordo delle proprie navi 1,8 milioni di ospiti provenienti da 170 Paesi ed entro il 2026 prevede di accoglierne più di 5 milioni l’anno.
Il 2017 segna per MSC Crociere – già leader di mercato in Europa, Sud America e Sud Africa – una pietra miliare grazie al battesimo di MSC Meraviglia in programma a Le Havre il 3 giugno e di MSC Seaside a Miami il 21 dicembre. Altre due navi, MSC Seaview e MSC Bellissima sono attualmente in costruzione ed entreranno in servizio rispettivamente a giugno del 2018 e a marzo del 2019.