Google lancia Fact Check per consentire la verifica delle fonti e tutelare i lettori dalle bufale online. Nuova funzionalità per le news e il motore di ricerca

Anche Google alle prese con la verifica delle fonti per tutelare i lettori dalle fake news. A partire da oggi, infatti,  l’etichetta Fact Check sarà disponibile in Google News e anche nel motore di ricerca, a livello globale e in tutte le lingue.

Quando viene effettuata una ricerca su Google che restituisce un risultato che contiene la verifica dei fatti di uno o più affermazioni pubbliche, spiega una nota, questa informazione verrà visualizzata nella pagina dei risultati di ricerca. Lo snippet mostrerà informazioni sulla dichiarazione verificata, da chi è stata fatta e se una fonte ha verificato quella particolare dichiarazione.

Sempre di oggi la notizia che anche Facebook lancia uno strumento con informazioni e consigli per aiutare gli utenti a riconoscere le ‘fake news’.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Gli ultimi giorni in vista delle elezioni sui giornali torinesi

Potenza degli influencer. Un tweet di Jenner fa perdere a Snapchat 1,3 miliardi

Lotti: il problema della Serie A era il valore troppo basso. L’assegnazione dei diritti a Mediapro fa ben sperare