Comunicazione, New media

11 aprile 2017 | 12:21

Più di 14 milioni di interazioni e 428mila messaggi social per la Design Week. I dati di BlogMeter: il 55% degli autori è donna. Instagram il canale più scelto (INFOGRAFICHE)

Quattrocentoventottomila messaggi, 159mila autori e un totale di più di 14 milioni di interazioni. Sono questi i numeri social registrati durante la Design Week certificati da BlogMeter, che ha analizzato post e commenti legati all’evento milanese che hanno animato la rete, riempendo le bacheche di addetti ai lavori e appassionati di Facebook, Twitter e Instagram.

Secondo lo studio, proprio sul social delle foto è stato pubblicato il maggior numero di post (83,6%), mentre il picco di engagement è stato registrato durante la prima giornata, il 4 aprile, con 2,6 milioni di interazioni, quando diversi brand del mondo fashion come Louis Vuitton, Armani, Dolce & Gabbana hanno promosso su Instagram le loro esposizioni temporanee dedicate al mondo della casa.

Tra gli hashtag ufficiali della manifestazione, il più utilizzato è stato #salonedelmobile con quasi 68 mila citazioni; seguono #fuorisalone2017 presente in ben 58 mila tra post e tweet e #designweek utilizzato 45 mila volte. Numerose sono state inoltre le citazioni di hashtag generici come #milano (90 mila) e #design (80,5 mila). Per quanto riguarda invece gli hashtag ufficiali dei diversi quartieri della Design Week, al primo posto troviamo #breradesigndistrict con quasi 9 mila occorrenze, secondo posto per #tortonadesignweek (4 mila circa citazioni) e #venturalambrate (2,8 mila citazioni).

Tra i quasi 160mila autori social, il 55% sono state donne e il 45% uomini. Tra i brand più efficaci in termini di engagement spiccano i profili Instagram di Armani, Louis Vuitton, Juventus e Cartier, mentre tra i magazine emergono Design Milk e ArchDaily. Il contenuto più coinvolgente dell’intera settimana è di Louis Vuitton, con un post Instagram dedicato alla collezione Objets Nomades che ha raccolto 90 mila interazioni. Tra gli altri contenuti più efficaci spiccano anche quelli di Samsung con il progetto #UnboxYourPhone.

I top influencer della Design Week

Per quanto riguarda invece gli influencer più coinvolgenti della kermesse, in cima alla classifica per engagement si piazza la tatuatrice e artista americana Kat Von D. che conta 4,5 milioni di fan e follower sui propri canali social. In occasione della Design Week, l’artista ha presentato la sua nuova collezione di makeup in vendita da Sephora Italia, totalizzando circa 127 mila interazioni. Tra i blogger più influenti, spiccano i nomi di Alessandro Magni, Andrea Galeazzi e ancora Roberto De Rosa, mentre tra le celebrity  spiccano Giorgia Palmas e la modella Paola Turani.  L’unica designer presente nelle prime posizioni è Patricia Urquiola, che ha collaborato con Louis Vuitton. Con un totale di 34 post pubblicati durante la Design Week, la designer spagnola ha collezionato circa 31 mila interazioni.