Inter-Milan alla vigilia di Pasqua sarà un derby “planetario”. Secondo la Lega Serie A platea da 862 milioni di potenziali telespettatori. Trentanove broadcaster trasmetteranno la diretta (INFOGRAFICA)

Il derby di Milano in programma sabato si annuncia come la gara più vista di sempre in televisione nella storia del calcio italiano. L’orario di inizio fissato alle 12.30 consentirà, infatti, al pubblico dell’area asiatica di seguirlo in prime time.

Il derby di Milano nel mondo

 Nelle regioni asiatiche sono 566 milioni i potenziali telespettatori, secondo una stima della Lega Serie A.

Mauro Icardi (Foto: Olycom)

Numero che, rende noto la Lega Serie A, cresce fino a 862 milioni considerando tutto il mondo, con 39 broadcaster a trasmettere in diretta la sfida tra le squadre di Pioli e Montella. La seconda macro area con più pubblico sarà quella europea (20 tv collegate e 186 milioni di tifosi raggiunti), seguita dal Centro e Sud America (3 tv e 98 milioni).

Gianluigi Donnarumma (Foto: Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Lo streaming on demand supera le pay tv nel Regno Unito con 15,4 milioni di abbonati

Mondiali 2018: spettatori a +18% sul 2014 (con partite divise tra Rai e Sky). Per la finale 4 milioni di contenuti social

Nel 2018 più di un’ora di tempo sarà spesa su video online. Previsioni Zenith: investimenti adv in crescita del 19%