Messenger supera il traguardo dell’1,2 miliardi di utenti mensili. La compagnia: dopo le videochiamate in arrivo altre novità

Sono un miliardo e duecentomila le persone che ogni mese in tutto il mondo utilizzano Messanger. Ad annunciarlo direttamente dalla sua pagina Facebook, David Marcus, l’ex presidente di Paypal e attuale vicepresidente dell’app di messaggistica istantanea della creatura di Zuckerberg. “Ad oggi, oltre 1,2 miliardi di persone utilizzano Messenger ogni mese e io continuo a sentire storie straordinarie su come il nostro prodotto stia diventando una parte sempre più importante della vostra vita quotidiana” ha scritto Marcus, aggiungendo i ringraziamenti da parte della compagnia “per averci dato la possibilità di costruire qualcosa di buono e di più significativo per voi”. L’annuncio è stato postato anche sulla pagina di Instagram e su quella di Messenger, dove viene anche promesso l’arrivo di “novità che stiamo preparando per noi”.

La chat di Facebook creata nel 2011 prima come applicazione mobile e poi anche per il web, ha superato il traguardo del miliardo di utenti la scorsa estate. Negli ultimi mesi è stata al centro di importanti ‘upgrade’ con l’introduzione delle videochiamate di gruppo, una camera fotografica con a adesivi, maschere, cornici ed effetti, e la possibilità di condividere foto e video in modo ancora più semplice. Di recente sono stati lanciati ‘Mentions’ e ‘Reactions’ per le conversazioni di gruppo e, a due anni dall’introduzione degli scambi di denaro tra singoli utenti, è stata introdotta la possibilità di fare pagamenti di gruppo, per raccogliere e dare soldi con un messaggio, per regali e cene.

Inoltre è stato anche rilasciata la versione Messenger Lite, ‘più leggera’ per portare la messaggeria istantanea anche in quei Paesi dove non sono disponibili connessioni avanzate.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Giannini alla direzione di Radio Capital. L’emittente Gedi si riposiziona

Crimi vede il cdr Askanews e annuncia per domani un incontro con i vertici Fnsi

Agenzie, Palazzo Chigi accelera su definizione lotti. Agi scelga entro venerdì