“Quando saremo al governo aboliremo i finanziamenti pubblici ai giornali”. Grillo ribadisce la minaccia dopo l’intervista a Zanda del ‘Foglio’: “saranno più le copie al macero che quelle lette”

“Il Foglio, giornale finanziato a forza dai cittadini con 52.557.792,66 di euro a partire dal 1997, pubblica ogni giorno pregiudizi, falsità e luoghi comuni sul MoVimento 5 Stelle. Considerando che saranno più le copie al macero che quelle lette, non ha senso dare peso ai loro schizzetti di fango quotidiani. E’ giusto però che non gravino sulle tasche dei cittadini e infatti il MoVimento 5 Stelle al governo abolirà i finanziamenti pubblici ai giornali”.

Lo scrive Beppe Grillo sul suo blog, criticando  l’intervista dal titolo ‘Un fronte anti Grillo’ rilasciata dal capogruppo Pd al Senato Luigi Zanda al quotidiano diretto da Claudio  Cerasa.

Beppe Grillo circondato da giornalisti (foto Olycom)

Beppe Grillo circondato da giornalisti (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Editori al contrattacco: Governo agisce al contrario degli altri Paesi europei. Riffeser: sì a confronto, no a minacce e denigrazioni

Profondo restyling per A&F di Repubblica, in edicola dal 22 ottobre. Calabresi: fatwa di Di Maio ha portato abbonamenti

Nasce Milano Running Festival, primo festival italiano del podismo. Ad aprile con Generali Milano Marathon