Via libera dal Consiglio dei ministri alla fusione tra Fs e Anas

Via libera dal Cdm del 13 aprile ad una misura per la fusione di Fs e Anas, dando vita a un gigante industriale nel settore dei trasporti con un fatturato di 10 miliardi di euro, 75.000 dipendenti e circa 43.000 Km di reti gestite, che punta a fare massa critica a livello internazionale.

Mantenendo la propria autonomia, Anas attraverso una ricapitalizzazione viene inglobata all’interno del gruppo Fs, mantenendo i rapporti concessori che ha con lo Stato.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Al forum di Wpp Italia e TEH Ambrosetti tutto sui Millennials, la generazione che sta cambiando la società e la pubblicità

Malagò ancora contro il Governo: con quattro righe è stato ucciso il Coni

Il Wall Street Journal vara una task force contro fake news e video artefatti