Via libera dal Consiglio dei ministri alla fusione tra Fs e Anas

Via libera dal Cdm del 13 aprile ad una misura per la fusione di Fs e Anas, dando vita a un gigante industriale nel settore dei trasporti con un fatturato di 10 miliardi di euro, 75.000 dipendenti e circa 43.000 Km di reti gestite, che punta a fare massa critica a livello internazionale.

Mantenendo la propria autonomia, Anas attraverso una ricapitalizzazione viene inglobata all’interno del gruppo Fs, mantenendo i rapporti concessori che ha con lo Stato.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Milan: Paolo Scaroni nominato presidente. Sarà anche amministratore delegato ad interim

Rai, lunedì la ratifica del nuovo Cda. A seguire ad e presidente designati dal Consiglio dei ministri

Agcom, osservatorio media 1° trimestre: quotidiani in calo (-8,2%); tv maluccio Rai e Mediaset, cresce La7; boom social di Instagram