Tornano le voci su un possibile matrimonio tra Apple e Disney. Dalla fusione nascerebbe un gigante da 1.000 miliardi di dollari

Apple potrebbe comprare Disney creando una compagnia da 1000 miliardi di dollari con “opportunità quasi senza limiti sul fronte dei contenuti e della tecnologia”. A far tornare in auge la voce di un matrimonio tra i due colossi – spingendo al massimo in Borsa i titoli della stessa Disney – gli analisti di Rbc Capital Markets, anche se, ricorda Variety, lo stesso ceo di Apple Tim Cook, lo scorso autunno, non ha nascosto la disponibilità di Cupertino verso potenziali acquisizioni.

Il costo dell’operazione – che comunque resta molto poco realizzabile almeno al momento – dovrebbe aggirarsi attorno ai 237 miliardi di dollari e diventerebbe di gran lunga l’acquisizione più costosa della storia di Cupertino, finora rappresenta dall’investimento di 3 miliardi per Beats.

Tim Cook (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Rai, per individuare nuovo amministratore delegato in campo head hunter. Ma c’è il nodo tetto stipendi

E’ un fenomeno (anche sociale) il telefilm di Rai1: 27,8% per The Good Doctor

Luigi De Vecchis nominato presidente di Huawei Italia