Al Giro d’Italia torna la maglia ciclamino. Sponsor dell’iniziativa il caffè Segafredo Zanetti. Dal 2009 il leader della classifica a punti vestiva di rosso (VIDEO)

Torna la storica maglia ciclamino al Giro d’Italia. Il tradizionale colore, simbolo conosciuto in tutto il mondo tra gli appassionati di bici e non solo e che ha contraddistinto la classifica a punti dal 1970 al 2009, aveva lasciato spazio al colore rosso.

 

Sponsor del ritorno alle origini l’azienda di caffè Segafredo Zanetti, si legge su Gazzetta.it, già sponsor del team Trek-Segafredo dove corrono tra gli altri il campione Alberto Contador, il tedesco John Degenkolb e gli italiani Fabio Felline e Giacomo Nizzolo.

Paolo Bettini in maglia ciclamino

Proprio Nizzolo ha vinto nel 2015 e nel 2016 la classifica a punti del Giro d’Italia, la corsa organizzata da Rcs Sport, concludendo al traguardo finale con la maglia rossa sulle spalle.

La classifica a punti, traguardo tradizionalmente ambito dai velocisti in gruppo, ha visto trionfare in passato campioni come Moser, Saronni (a parimerito con quattro, un record), Bugno, Chiappucci, Cipollini e Bettini. L’ultimo ad indossarla nel 2009 è stato l’olandese Denis Menchov.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il Papa affida ad Andrea Tornielli la direzione editoriale del Dicastero per la Comunicazione. Andrea Monda direttore Osservatore Romano

Organizzazioni dei giornalisti in piazza contro i tagli all’editoria in manovra: così si spegne la libera informazione

Open Gate Italia presenta ‘La Lobby è trasparenza’: patrimonializzazione delle società di lobbying a 24,5 milioni di euro (+ 8%)