21 aprile 2017 | 15:44

Antonio Catricalà nominato presidente di Aeroporti di Roma, Monica Mondardini lascia per “i crescenti impegni in Cir”, ma resta consigliere indipendente di Atlantia

Il consigliere di amministrazione di Atlantia Spa. Monica Mondardini, giunta al termine del suo mandato, lascia la presidenza di Aeroporti di Roma con l’odierna Assemblea di ADR. Lo comunica Atlantia in una nota.

Mondardini ha fatto sapere, infatti, di non essere disponibile ad un rinnovo del proprio mandato, in considerazione dei crescenti impegni professionali nel Gruppo Cir. Mondardini, che resta consigliere indipendente di Atlantia, ha espresso gratitudine alla società e ai suoi azionisti per la fiducia e per l’interessante esperienza professionale.

A sua volta Atlantia ringrazia Monica Mondardini “per il contributo che ha dato allo sviluppo del piano di crescita infrastrutturale dell’aeroporto Leonardo da Vinci e alla strategia di miglioramento continuo della qualità dei servizi per i passeggeri, nell’ambito del turnaround di successo di cui è stato protagonista negli ultimi anni il primo scalo italiano”.

Atlantia S.P.A. rende noto che Antonio Catricalà è stato nominato presidente di Aeroporti di Roma dall’assemblea odierna della società aeroportuale.

Catricalà, ex presidente dell’Antitrust, è professore straordinario di diritto privato e attualmente partner dello Studio LipaniCatricalà&Partners. Il consiglio di amministrazione di Aeroporti di Roma, riunitosi subito dopo l’assemblea, ha confermato Ugo de Carolis nella carica di amministratore delegato.