Editoria, New media, Radio, Televisione

02 maggio 2017 | 10:47

La dieta mediatica dei cittadini Usa prevede 4 ore di tv al giorno, quasi 6 di traffico dati tra mobile e desktop, più un’ora e mezza di radio. Per la carta stampata rimangono 25 minuti (INFOGRAFICHE)

Quattro ore al giorno di televisione (4 ore e 4 minuti), quasi sei ore di traffico dati tra mobile e desktop (5 ore e 50 minuti), più un’ora e mezza circa (1 ora e 26 minuti) di radio. Per un totale di oltre 12 ore complessive (12 ore e 7 minuti) di dieta mediatica quotidiana tra i cittadini Usa considerando anche la carta stampata (25 minuti al giorno) e altri media (21 minuti). Così una stima Emarketer sulla fruizione di media negli Stati Uniti tra i maggiori di 18 anni.

La somma non corrisponde propriamente ad oltre metà del tempo disponibile in una giornata (24 ore) speso per fruire dei media, soltanto perché la stima è comprensiva del cosiddetto ‘multitasking’, ovvero quella pratica che rende possibile, per esempio, sbirciare lo smartphone mentre si legge il giornale o si guarda la tv o leggere il giornale mentre si ascolta la radio.

Emarketer stima altresì che l’utilizzo dello smartphone passerà dalle attuali 2 ore e 18 minuti quotidiane a 2 ore e 42 minuti entro il 2019.

Quanto ai device mobili la stragrande maggiornaza del tempo i cittadini Usa maggiorenni la trascorrono in app con percentuali pari all’89,2% su smartphone e del 76,8% su tablet.