Facebook chiude il primo trimestre 2017 con ricavi in crescita del 49%. Boom per la raccolta pubblicitaria mobile, che rappresenta l’85% del totale

Facebook chiude il primo trimestre con ricavi in aumento del 49% a 8,03 miliardi di dollari, sopra le attese degli analisti che scommettevano su 7,83 miliardi di dollari. L’utile e’ salito del 76% a 3,06 miliardi di dollari dagli 1,73 miliardi dello stesso periodo dell’anno scorso. ”Abbiamo avuto un buon inizio del 2017”, ha spiegato Mark Zuckerberg.Guardando nello specifico i conti, registrato un boom della raccolta pubblicitaria sui dispositivi mobili, che ha rappresentato l’85% di quella totale.

Mark Zuckerberg (foto Olycom)

In aumento anche il numero degli iscritti, saliti del 17%, a 1,94 miliardi dagli 1,86 del 2016. In crescita anche gli utenti attivi giornalieri: +18%, per una media di 1,28 miliardi nel marzo 2017.

La volata dei ricavi mostra come gli inserzionisti pubblicitari facciano un crescente affidamento sul social e sulla sua piattaforma Instagram, nonostante le recenti difficoltà, sulla condivisione di video violenti e morti in diretta.

 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Usigrai denucia: tutto fermo per un “mortificante totonomine”, serve scatto di orgoglio di ad e CdA

Fisi, presentati a Milano i tre Mondiali di Fassa 2019, Anterselva 2020 e Cortina 2021. Roda rilancia: portiamo le Olimpiadi in Italia

NOVITA’: La classifica internazionale dei brand automobilistici più attivi sui social e dei post più condivisi a settembre