05 maggio 2017 | 16:38

Analisi ascolti tv 4 maggio: Ammiraglie mosce, Tv8 coglie la palla al balzo e Nemo sorprende Formigli. Night: Costanzo stacca Giammaria, Bruchi e Mannoni. Access: Gruber batte Belpietro, male Gazebo con Saviano, bene Pif

Serata tv buona per gli outsider, non soltanto in teoria, quella del giovedì. Le ammiraglie, infatti, anche ieri non hanno fatto sfracelli: su Rai1 la fiction ‘Tutto può succedere2 ha ottenuto 4,098 milioni di spettatori e il 17,94% di share e su Canale 5 la commedia italiana ‘Femmine contro maschi’, all’ennesimo passaggio, ha raccolto 3,1 milioni di spettatori e il 14,23% di share.

Hanno fatto male, inoltre, nell’ordine, le tre pellicole in prima tv in onda su Italia 1, Rete 4 e Rai3: l’action ‘Precious Cargo’ si è fermato a 1,346 milioni e 5,7% di share; il drammatico ‘Unbroken’ ha raccolto solo 1,249 milioni di spettatori ed il 6,03% (crescendo però bene nel finale), mentre è stato un vero disastro ‘Blood Ties- La legge del sangue’ (a 760mila e 3,27% sulla terza rete). Chi, dunque, ha colto l’opportunità per fare il risultato? Indubbiamente Tv8, che programmando la semifinale di Europa League, ‘Celta-Manchester United’, ha raccolto oltre un milione di spettatori ed il 4,1% di share. Lo stesso incontro, inoltre, su Sky ha conseguito ulteriori 333mila spettatori e l’1,35% di share, portando il bilancio complessivo della partita di Vigo al 5,4% di share con quasi 1,4 milioni di spettatori, praticamente il terzo evento più visto in serata.

Sopra il cast di ‘Tutto può succedere 2′ e sotto l’esultanza dei giocatori del Manchester United nella partita di Europa League con il Celta Vigo

Tra le tematiche free, oltre a Tv8, hanno fatto bene – dimostrandosi reattive – anche Rai 4 (a 511mila e 2,11% con il film ‘Codice Genesi’) e Rai Movie (‘Katia regina senza corona’ ha prodotto 463mila spettatori con l’1,9% di share). Interessante è stato anche l’andamento della sfida tra i talk di Rai 2 e La7. Ha vinto la seconda rete, per la seconda puntata consecutiva sopra un milione: ‘Nemo’ ha riscosso 1,151 milioni di spettatori e il 5,06%, ‘Piazzapulita’ 700mila spettatori e il 3,93%. Nel periodo in sovrapposizione con il programma rivale Corrado Formigli ha in realtà ottenuto 853 mila e 3,75%, battendo se non altro il film della terza rete pubblica.

Dall’alto: ‘Nemo’, ‘Piazzapulita’ e ‘Petrolio’

L’analisi delle scalette e delle curve d’ascolto dice che è partito in testa ‘Nemo’, andando forte con il servizio di apertura di Enrico Lucci sul Pd (a 1,6 milioni e 6,2%). Formigli è passato al comando per alcuni minuti dalle 21.44 (dall’altro lato c’era Maurizio Landini) ed è rimasto in partita fino a poco dopo le 22.00 con il finale del primo blocco di trasmissione ‘alto’, con Gustavo Zagrebelsky ed Emma Bonino. Ma poi ha di nuovo preso il largo ‘Nemo’ che è tornato al 6% e a sfiorare 1,5 milioni di spettatori alle 22.30, con l’originale servizio sui ragazzi ‘fantasma’ che vivono nei tombini. Nel programma di Lucci e Valentina Petrini ieri hanno fatto bene da sparring partner dei conduttori Erri De Luca e Andrea Delogu.

Meno interessanti, ieri, le dinamiche di seconda serata: il ‘Maurizio Costanzo Show’ ha riscosso 1,151 milioni di spettatori e il 15,21% parlando di fine vita e poi aprendo al cazzeggio ospitando tra gli altri Gerry Scotti, Gemma Galgani, Marco Cappato, Beatrice Lorenzin, Nek, Raz Degan, Platinette, Alfonso Signorini, Mario Giordano, Cristiano Malgioglio. ‘Petrolio’, con Duilio Giammaria a parlare della nostra filiera della moda, lati oscuri compresi, ha conquistato 1, 096 milioni di spettatori con l’11.58% Malissimo hanno fatto sia ‘Night Tabloid’ su Rai 2 (389 mila spettatori con il 3,74% con Dario Franceschini e poi Luigi Gubitosi ospiti di Annalisa Bruchi) che ‘Linea Notte’ sulla terza rete (Maurizio Mannoni a 324mila e 4,16%).

Sopra, un passaggio del ‘Maurizio Costanzo Show’, ‘Linea notte’ e ‘Night Tabloid’

In linea con la tradizione sono stati i risultati in access. Su La7 ‘Otto e mezzo’ ha riscosso 1.382.000 spettatori (5,78%) con Beppe Severgnini, Marco Travaglio e Matteo Salvini ospiti di Lilli Gruber; su Rete 4 ‘Dalla vostra parte’ (Maurizio Belpietro auspicherebbe una legge sulla legittima difesa più permissiva di quella votata) ha conquistato 1,1 milioni e il 4,64%. Su Rai3, prima di ‘Un posto al sole’, ‘Gazebo Social News’ si è fermato 937mila e 4,4% ospitando una video lettera di Roberto Saviano, mentre Pif con ‘Caro Marziano’ ha fatto ancora bene a 1,720 milioni e 7,51%.

In alto: Lilli Gruber e gli ospiti di ‘otto e mezzo’; ‘Dalla vostra parte’ e ‘Gazebo’