Mercato

08 maggio 2017 | 17:06

Il neuromarketing al centro delle analisi sul mercato radiofonico presentate al RadioCompass

Il 23 Maggio a Milano e il 25 Maggio a Roma si terrà la terza edizione di Radiocompass, l’evento organizzato da Mindshare in partnership con FCP-Assoradio e con la collaborazione delle concessionarie radiofoniche Manzoni, Mediamond, Openspace, Rai Pubblicità, RDS Advertising, System24, Teamradio.

In totale discontinuità rispetto alle edizioni precedenti, l’analisi del mezzo radio verrà spinta ad un livello più profondo e complesso, grazie al supporto di indagini di neuromarketing, sviluppate in collaborazione con l’Università IULM di Milano e la lettura dei dati raccolti tramite la puntuale mappatura e tracciamento dei comportamenti di un campione di oltre 6000 individui, clusterizzati in base alla loro fruizione dei mezzi.

Roberto Binaghi

La capacità della radio di instaurare una relazione profonda con i propri ascoltatori si traduce in un alto coinvolgimento a livello mnemonico ed emozionale, che in un media mix rende la radio fondamentale e complementare agli altri mezzi. Inoltre, una novità di quest’anno sarà quella di misurare e far vivere al pubblico presente l’empatia che la radio è in grado di generare.
“Siamo molto contenti e soddisfatti della grande collaborazione che anche quest’anno gli editori e le concessionarie Nazionali e Locali hanno dimostrato nell’organizzazione dell’edizione RadioCompass 2017. Un ringraziamento da parte di FCP va quindi a Mindshare, ma anche a tutte le persone che con il loro contributo e la loro passione hanno contribuito tramite RadioCompass a trasmettere la capacità del comparto Radiofonico di fare sistema”. Fausto Amorese Presidente FCP-Assoradio

“Lavorare con e per il mezzo Radio offre sempre la possibilità di esplorare gli aspetti meno conosciuti e talvolta sottovalutati del mezzo. Roberto Binaghi Chairman&CEO Mindshare
Per questa edizione ci siamo avvalsi da un lato delle innovative metodiche del neuromarketing, per comprendere nel profondo la reazione della mente degli ascoltatori e dall’altro abbiamo incrociato l’enorme massa di dati della DMP GroupM per tracciare la navigazione e quindi registrare i reali interessi degli ascoltatori.  Sono due lenti sotto le quali possiamo osservare la radio e che portano, inevitabilmente, a guardarla con occhi diversi”

I lavori saranno chiusi da un panel che affronterà i temi trattati e che vedrà protagonisti a Milano Linus_Radio Deejay, Daniele Bossari_Radio Italia, Ringo_Virgin Radio, Nicoletta De Ponti_RTL102.5, Matteo Caccia_RAI Radio2, Rossella Brescia_RDS, Giuseppe Cruciani_Radio24, Luca Viscardi_Radio Number One, mentre a Roma interverranno Daniele Bossari_Radio Italia, Pippo Pelo_Radio Kiss Kiss, Stefano Bragatto_RMC, Federica Gentile_RTL102.5, Andrea Delogu_RAI Radio2, Roberta Lanfranchi_RDS, Alan Palmieri_Radionorba.