Mercato

09 maggio 2017 | 18:05

Accordo di partnership tra Netaddiction e la community I Love Italian Food per raccontare l’eccellenze del cibo italiano all’estero

Accordo di partnership tra Netaddiction, editore italiano nativo digitale con le sue testate iFood.it, Dissapore.com e BBQ4All, e I Love Italian Food, community di Italian Food Lovers a livello internazionale. Ad annunciarlo, l’8 maggio il presidente di I Love Italian Food, Alessandro Schiatti, e dal CEO e Founder di Netaddiction, Andrea Pucci, in occasione della Week & Food, la settimana del food & beverage, organizzata da Tuttofood e Fiera Milano, in programma nel capoluogo lombardo dal 4 all’11 maggio.

La collaborazione tra le due realtà ha come obiettivo quello di raccontare le eccellenze e il cibo italiano all’estero, dando loro valore.

Nella foto, da sinistra Andrea Pucci e Alessandro Schiatti

“Abbiamo da subito trovato una sintonia, fondata sulla comune passione per il cibo italiano, e condiviso gli stessi obiettivi, promuovere nel mondo l’altissima qualità dei veri prodotti italiani e aumentare tra gli utenti italiani la consapevolezza di quanto sia prezioso il made in Italy”, ha commentato Pucci di Netaddiction.

“La cultura del cibo deve diventare il petrolio d’Italia, una delle ricchezze più grandi per il futuro del nostro Paese” ha affermato invece Schiatti.

Netaddiction, ricorda la nota stampa, raggiunge oltre 16 milioni di utenti unici, con le sue otto testate verticali, e conta 3 milioni di fan sui social network. Il circuito taste&food, con i siti proprietari Dissapore.com, iFood.it e il recente BBQ4All, raggiunge più di 4 milioni di utenti ai quali si aggiunge l’utenza femminile, più trasversale, ma allo stesso tempo in target, di Bigodino.it, con altri 2 milioni e 700 mila utenti unici che visitano quasi 15 milioni di pagine al mese. I Love Italian Food, community internazionale dedicata al cibo italiano, affiancata dall’omonima Associazione no profit, nell’ultimo anno ha realizzato più di 30 eventi in Italia e nel mondo e ha raggiunto oltre 250 milioni di utenti.