Lascia la Rai il capo della sicurezza, Genséric Cantournet. Per la sua assunzione era finito nel mirino dell’autorità guidata da Raffaele Cantone

Il capo della sicurezza della Rai, Genséric Cantournet, al centro dei rilievi dell’Anac, lascia Viale Mazzini. Lo scrive ‘Il Messaggero’ parlando di “divorzio consensuale”  tra Cantournet e la Rai. Il Chief Security Officer della tv di Stato  era finito nel mirino dell’autorità guidata da Raffaele Cantone perché la sua scelta era stata operata da una società di cacciatori di teste, la ‘Salvia, Cantournet & Partners’, della quale socio di minoranza e amministratore delegato è Bernard Cantournet, padre di Genséric.  Adesso, secondo quanto scrive il quotidiano romano, Cantournet rimarrà ancora per qualche settimana, il tempo di trovare un sostituto.

Genséric Cantournet

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Confindustria Radio Tv: tagli a informazione non portano benifici; costruire nuovo modello business e riconosciuto copyright 

Dal 22 ottobre al via ‘Fuorilegge’, spazio settimanale di Klaus Davi su TgCom24

Panorama: dai giornalisti ribadito il no alla cessione