Mercato

12 maggio 2017 | 13:29

A Eleven Sports la quota di maggioranza in Sportube

Eleven Sports, società del gruppo Aser Media di Andrea Radrizzani, entra nel mercato italiano acquisendo una partecipazione di maggioranza nella piattaforma over the top (OTT) Sportube. L’Italia diventa così il settimo mercato in cui il broadcaster è presente, dopo Belgio, Lussemburgo, Polonia, Singapore e Taiwan e a poche settimane dell’ingresso sul mercato USA dello scorso marzo, paesi in ci detiene diritti premium quali ‘La Liga’, ‘Bundesliga’, ‘Serie A’, ‘NFL’, ‘NBA’ e ‘Formula 1′.

“Siamo entusiasti di espandere l’attività di ELEVEN in Italia: questa operazione ci consente di capitalizzare la crescita della domanda di contenuti sportivi on line offrendo ai tifosi la flessibilità e la libertà di guardare il proprio sport preferito dove e quando vogliono”, ha commentato Marc Watson, executive chairman di Eleven Sports.

A capo del management team nel nostro Paese Marco Pistoni. Con esperienze in Sky Italia e nel Gruppo Infron, Pisoni ricoprirà il ruolo di presidente di Eleven Sports Italia. A Bruno Stirparo, ceo di Sportube la carica di managing director, mentre Marc Watson, ceo del gruppo, entra nel board.

Fondata nel 2010 Sportube è la prima web TV interamente dedicata allo sport e broadcaster ufficiale di leghe e federazioni, tra le quali la Lega Pro, di cui trasmette tutte le competizioni con oltre 1.200 partite l’anno, e la Lega Pallavolo Serie A, per cui cura il live streaming dei due massimi campionati maschili: Superlega e serie A2. Solo nell’ultima stagione, segnala la nota stampa, Sportube ha trasmesso circa 4.000 ore di live streaming tra cui (oltre a Calcio e Volley) il Campionato Italiano di Serie A di pallanuoto, sia maschile sia femminile, competizioni nazionali e internazionali di scherma e badminton, oltre ad un ampio numero di eventi su due e quattro ruote come il Campionato Italiano Velocità, gare di motocross ed enduro e il Campionato Italiano Rally. Nelle ultime due stagioni ha un incremento del 23% dei visitatori unici. 4,3 milioni nella stagione 2015/16, rispetto ai 3,5 milioni della stagione 2014/15. Nella stagione 2015/16 Sportube ha ottenuto anche un aumento sostanziale nel totale di pagine viste: 39 milioni rispetto ai 30 milioni del 2014/15. Anche il numero di views degli eventi live è cresciuto attestandosi sui 34 milioni, a confronto dei 28 milioni del 2014/15. Nell’agosto 2016 Sportube ha introdotto un sistema pay-per- view come parte della sua strategia di business.