24 maggio 2017 | 12:29

Campo Dall’Orto vada avanti, dice Roberto Fico al ‘Corriere della Sera’. Se lascia, con lui si deve dimettere tutto il cda

“Se riesce”, il dg Rai Campo dall’Orto “vada avanti. In caso di stallo irrisolvibile, si dovrebbe dimettere non solo lui, ma tutto il cda”. Ad affermarlo il presidente della Commissione di vigilanza, Roberto Fico in un’intervista al Corriere della Sera, nella quale analizza la situazione che si è creata all’interno dei vertici del servizio pubblico, culminata con la bocciatura del piano news presentato lo scorso lunedì dal dg Campo Dall’Orto.Fico, senza esprimere un giudizio sull’operato del dg, per il quale, dice, “bisogna aspettare i tre anni che ha davanti”, riconosce a Campo Dall’Orto il merito di aver portato “novità editoriali, anche sul web”, mentre lo critica per non aver avuto “il coraggio di cambiare i tg e allontanarli dai partiti”.

“Dall’Orto è stato più autonomo del previsto”, spiega il deputato M5S, prendendo come esempio la scelta di affidare a Milena Gabanelli, “personalità indipendente e quindi scomoda” la nuova testata web è guidata da Milena Gabanelli.

Roberto Fico (foto Olycom)

In merito ai rapporti con Monica Maggioni aggiunge: “avrebbero potuto lavorare meglio insieme”.

Infine un riferimento al tema del tetto dei compensi a 240 mila euro per tutti: “La legge è ambigua ed è stata interpretata in senso restrittivo. Si dovrebbe esprimere il ministro Padoan. Per me i cachet degli artisti si potrebbero ridurre gradualmente. Ma c’è un problema: i manager delle star sono anche i produttori delle trasmissioni e ci sono troppi legami con i capistruttura”.