26 maggio 2017 | 17:15

Il presidente della Commissione di Vigilanza Rai chiede le dimissioni del Cda: no agli inciuci

“Ora non credano di potersi lavare le mani. E’ evidente che le dimissioni di Campo dall’Orto costituiscono un fallimento di Matteo Renzi e del Pd, che insieme al Paese ha lasciato in balia del nulla anche la Rai, dimostrando per l’ennesima volta tutta la sua imperizia e incapacità di governance”. Lo afferma in una nota Roberto Fico, presidente della Commissione di Vigilanza Rai. Che prosegue: “a questo punto è evidente che dopo le dimissioni di Dall’Orto dovrebbero arrivare anche quelle di tutto il Cda, sempre che qualcuno non stia già programmando l’ennesimo inciucio”.

Roberto Fico (foto Olycom)

“Come volevasi dimostrare – conclude – la riforma di Renzi non ha assolutamente tagliato il cordone ombelicale tra la politica e il servizio pubblico radiotelevisivo, al contrario. Il M5S aveva proposto una legge per svuotare la Rai dalla politica, legge che ancora una volta il Pd ha osteggiato fortemente. E questi sono i risultati”.