30 maggio 2017 | 18:06

In calo del 5% gli iscritti a Facebook minorenni. E sono 24 milioni gli Italiani che si collegano ogni giorno al social. Mentre è boom per gli over 55 (+29%)

In calo del 5% gli iscritti a Facebook minorenni. E’ quanto risulta a Vincenzo Cosenza, esperto italiano di social media, intervistato dall’Ansa. Secondo le sue rilevazioni, gli under 18 sono l’unica fascia d’età in calo, mentre per tutte le altre fasce d’età il social registra solo incrementi.

Mark Zuckerberg (foto Olycom)

I giovanissimi sembrerebbero preferire altri social, come Instagram (comprato per un miliardo di dollari proprio da Facebook nel 2012), YouTube e Snapchat. Ma ancora 24 milioni di italiani si collegano ogni giorno a Facebook, piattaforma che conta 30 milioni di utenti attivi nel nostro paese, di cui 28 milioni da smartphone e tablet, ricorda l’Ansa.

“Si tratta di una penetrazione di circa il 100%”, prosegue Cosenza, “volendo prendere come riferimento i dati Audiweb sui navigatori giornalieri”. Il 48% sono donne, il 52% uomini.

Facebook registra dunque un incremento per tutte le fasce d’età, a partire dai 19-24enni (+10%), seguono i 25-29enni (19%). E aumentano del 14% anche gli utenti tra i 36 e i 45 anni. Anzi, questa è la parte più numerosa in termini assoluti con oltre 7 milioni di iscritti. Infine, boom per le fasce d’età più in elevate: i 46-55enni aumentano del 21% e soprattutto gli ultra 55enni che allargano la rappresentanza del 29%.