01 giugno 2017 | 12:18

Accenture inaugura a Milano un nuovo Customer Innovation Network, il più grande hub dell’azienda per retail, moda e beni di consumo. D’Imporzano: dall’ecosistema digitale una spinta alla competitività

Accenture ha aperto a Milano il  il nuovo Customer Innovation Network, un hub dedicato ai settori retail, moda e beni di consumo. Situato nel cuore del quartiere storico di Porta Nuova, l’Accenture Customer Innovation Network (Acin) va a integrare la rete globale di Accenture, che comprende anche i poli di Bangalore, Chicago, Manila e Singapore.

Il nuovo Acin di Milano offre un ambiente dove è possibile sperimentare nuovi servizi digitali, dall’utilizzo dei social media alla nuova ondata di applicazioni nel campo dell’intelligenza artificiale.

Open Innovation è la filosofia su cui si basa il centro. Acin permette, infatti, ai propri clienti di accedere a un ecosistema di innovazione che riunisce start-up, esperti di settore, università e partner tecnologici.

Le aziende potranno provare un percorso di innovazione in cui ripensare gli attuali modelli di business e l’esperienza del consumatore. L’Acin può, infatti, aiutare le organizzazioni a lanciare prodotti e servizi sul mercato in modo più rapido rispetto al passato.

Angelo D’Imporzano, senior managing director di Accenture, responsabile consumer goods & retail per Europa e America Latina, afferma: “l’Acin di Milano è in grado di supportare le organizzazioni che cercano di guadagnare competitività, mettendole in connessione con il più ampio ecosistema digitale, aiutandole a creare nuove opportunità di business in un’epoca in cui l’innovazione è un elemento critico per la crescita dell’intero Paese. La rinomata conoscenza italiana dei settori moda e alimentare rende Milano lo scenario perfetto per guidare i nostri clienti a una migliore comprensione dei trend emergenti e dei consumatori, nonché per assicurare che idee originali si traducano in soluzioni innovative in grado di alimentare le performance aziendali”.

“Le tecnologie digitali sono sempre più convergenti, i consumatori sempre più esigenti, e quindi gli operatori sono costantemente sotto pressione per non farsi surclassare dai competitor”. Questo il commento di Sander van ’t Noordende, group chief executive Accenture Products. “Le aziende che si interfacciano con i consumatori hanno necessità di innovarsi continuamente per garantire flessibilità e agilità per ogni funzione aziendale. Il nostro nuovo Centro milanese è parte integrante dell’Accenture Innovation Architecture, che riunisce le competenze di tutta l’azienda, da quelle rivolte alla ricerca, alle acquisizioni, i laboratori, a quelle relative agli studi e ai centri di innovazione passando per i delivery center per aiutare i clienti a sviluppare, scalare e offrire a innovazioni disruptive.”

Accenture conta 12.000 professionisti in Italia dove, oltre ad ACIN, Accenture ha stabilito altri importanti Centri di Innovazione e di Delivery, quali il Liquid Studio di Milano, il Digital Acceleration Center e il Centro di Eccellenza in ambito Life Science, entrambi a Roma, o ancora l’Automotive Industry Solution Center di Torino e i Technology Delivery Center di Napoli e Cagliari. L’apertura del primo centro di innovazione Accenture dedicato ai settori della moda e del lusso in Italia risale al 2006: da allora il polo ha visto un investimento continuo in nuove competenze, risorse e persone.

“Accenture dedica all’Italia investimenti costanti, a riprova del nostro impegno verso l’economia italiana che crede nell’innovazione”, ha dichiarato Fabio Benasso, presidente e amministratore delegato di Accenture Italia. “Abbiamo realizzato nel Paese una serie di hub che offrono supporto alle aziende nell’accelerazione della loro agenda di trasformazione digitale. Il nuovo Acin milanese nasce come riferimento a livello globale per le aziende che vogliono essere leader dell’innovazione e fornisce ad Accenture un ambiente in cui i nostri clienti possono immaginare nuovi modelli di business ed esplorare l’evoluzione della customer experience”

All’evento di inaugurazione dell’Acin, la cui sede è in Piazza Gae Aulenti, 8 ha partecipato il primo cittadino della città di Milano, Giuseppe Sala.