Mercato

05 giugno 2017 | 12:05

Il 17 settembre torna la Salomon Running Milano, con 3 percorsi e la scalata ai 23 piani dell’Allianz Tower

Il 17 settembre torna la Salomon Running Milano, giunta alla sua settima edizione. L’urban trail, che nel 2016 ha visto la partecipazione di 3.600 runner, di cui 178 appartenenti al Team Allianz, oltre a strade sterrate, gradinate, parchi per il terzo anno consecutivo prevede nel percorso anche la scalata del grattacielo più alto d’Italia per numero di piani.

Aperta a tutti con l’inscrizione al sito www.runningmilano.it, la corsa propone tre percorsi: la corsa competitiva Top Cup da 25 chilometri, quelle non competitive Fast Cup e Smart Trofeo Citylife rispettivamente di 15 e 9,9 chilometri. I runner che si iscriveranno alla Top Cup dovranno affrontare un dislivello di 100 metri salendo i primi 23 piani della Torre Allianz, tre piani in più rispetto alle scorse edizioni della Salomon Running Milano. In totale il percorso previsto all’interno della Torre è di circa 644 gradini.

Anche quest’anno, Allianz Italia metterà in palio il Trofeo Allianz Tower per gli atleti che scaleranno più velocemente il futuro quartier generale della compagnia. Lo scorso anno i primi 20 piani, con 87 metri di dislivello, erano stati scalati dai vincitori in un tempo di 4’ e 14’’ (femminile) e di 3’ e 05’’ (maschile). Il montepremi del Trofeo Allianz Tower prevede per i primi classificati nelle categorie femminile e maschile dei soggiorni gratuiti per due persone presso il Relais & Chateaux Borgo San Felice di proprietà del gruppo Allianz (www.borgosanfelice.it) tra le colline del Chianti classico senese, mentre agli atleti classificati al 2° e 3° posto andranno in dono confezioni di vino prodotte dall’Agricola San Felice in Toscana, che fa parte del gruppo assicurativo.

Sempre in ambito sportivo, il Gruppo Allianz sta promuovendo in questo periodo un’importante iniziativa a scopo benefico a livello internazionale riservata a tutti i dipendenti e agenti Allianz in oltre 70 Paesi nel mondo: correndo per l’Allianz World Run, ciascuno contribuisce a incrementare – con i chilometri percorsi e registrati grazie a una App dedicata – il valore delle donazioni a favore dei progetti umanitari di SOS Children’s Villages.